Politica

Tum Tum Tum, Radio Londra: a CASTEL VOLTURNO gli Alleati Ciambrone e Luise pronti allo sbarco forzista negli studi professionali privati

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa dove c'è scritto tutto e il contrario di tutto


di Max Ive CASTEL VOLTURNO - Abbiamo ricevuto un comunicato stampa mattutino dal gruppo di Forza Italia di Castel Volturno che delinea un quadro un po' articolato sulla strategia di partito nella scelta del candidato sindaco. Forse era meglio, per colui che ha scritto il comunicato stampa, sorseggiare prima un bel caffé napoletano..., possibilmente forte ed espresso. Nel contempo gli Alleati da "Radio Londra" ci hanno informato che presto sarà individuato un candidato sindaco. Se da un lato i forzisti di Sergio Luise e dell'architetto Alessandro Ciambrone esultano per le delibere dei commissari prefettizi riguardo il regolamento Trasparenza e Anticorruzione, al quale intendono aderire, dall'altra parte delineano una strategia politica al quanto chiusa al duopolio Ciambrone - Sergio Luise. Si parte dal principio della collegialità politica nell'elaborazione del programma elettorale che devrà sostenere un candidato sindaco condiviso, per poi giungere al fatto che la sede di Forza Silvio di Castel Volturno si avvarrà di due sedi, rispettivamente negli studi professionali dell'architetto Alessandro Ciambrone e in quello dell'avvocato e immobiliarista Sergio Luise. La politica, quella che i greci definirono col concetto di partecipazione attiva dei cittadini alle scelte della polis, quindi della città, a Castel Volturno si riduce a due sedi ubicate negli studi professionali privati. Si arriva a scrivere che il candidato sindaco di questa compagine politica sarà scelto in accordo con gli Alleati (con la A maiuscola). In tale frangente non abbiamo capito se tale decisione sarà assunta dai partiti di Castel Volturno o con la parola Alleati, Ciambrone e Luise si riferiscono al Patto Nato delle forze Atlantiche, in considerazione del fatto che nella frase successiva si assicura  che la futura fascia tricolore  "si avvarrà di figure tecniche in grado di assicurare al Comune di Castel Volturno tutti i network in ambito regionale, nazionale e internazionale che la realtà territoriale richiede" Forse i cittadini di Castel Volturno, visto che i lavori del porto di Pinetamare non sono ancora cominciati, vedranno sbarcare i Marines sui 27 km di spiaggia della riviera castellana. Il sogno americano castellano è in dirittura d'arrivo. Ciambrone Luise Radio Londra1 Nelle foto, la trasmissione radio degli Alleati Radio Londra, poi in alto a destra Alessandro Ciambrone e Sergio Luise. Sotto lo sbarco dei marines QUI SOTTO IL COMUNICATO STAMPA DEL GRUPPO DI FORZA SILVIO CASTEL VOLTURNO   Il gruppo di Forza Italia Castel Volturno, coordinato dall’avv. Sergio Luise, sostiene fortemente le due delibere approvate nel gennaio 2014 dalla Commissione Straordinaria di Castel Volturno in tema di “Trasparenza e anticorruzione”. In particolare si richiederà a tutti i candidati a consiglieri e al candidato a Sindaco delle liste di Forza Italia e delle liste civiche sostenitrici, di sottoscrivere, prima delle elezioni, una dichiarazione con  la quale gli stessi aderiscono al Regolamento di “Pubblicità delle informazioni e dei documenti relativi ai titolari di incarichi politici di carattere elettivo e di governo” e al “Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione 2014-16”. In merito alla candidatura a Sindaco, il gruppo di Forza Italia preferisce presentare prima il proprio programma elettorale, poi i propri candidati-consiglieri, e infine il candidato alla prima carica della Città, così come indicato dal Coordinatore regionale di Forza Italia dr. Domenico De Siano. Tale strategia vuole denotare il carattere di collettività decisionale che caratterizza il gruppo dirigente, costituito da tecnici e candidati consiglieri, di Forza Italia Castel Volturno. Il candidato a Sindaco, che sarà a breve presentato alla stampa e ai Cittadini dopo una scelta collegiale fra gli Alleati, si avvarrà di figure tecniche in grado di assicurare al Comune di Castel Volturno tutti i network in ambito regionale, nazionale e internazionale che la realtà territoriale richiede. Castel Volturno, infatti, ha enormi problematiche, ma anche straordinarie potenzialità da sviluppare negli ambiti ambientali, paesaggistici, storici, archeologici che possono avere importanti ricadute sociali, culturali ed economiche sul territorio. Al fine di rispondere a tutte le esigenze della Città, anche da un punto di vista geografico-territoriale, la sede di Forza Silvio Castel Volturno, si avverrà di due sezioni: a Baia Verde e a Marina d’Ischitella, rispettivamente negli studi professionali dell’avv. Sergio Luise e dell’arch. Alessandro Ciambrone.