Cronaca Nera

AVERSA. Guardi di finanza in Comune (e sono due): indagine aperta su piazza Crispi

E' successo ieri, mercoledì. Era già successo poco meno di due mesi fa


rp_guardia-di-finanza.jpg AVERSA. Seconda visita nel giro di un paio di mesi, degli uomini della guardia di finanza, dell’ufficio tecnico del Comune di Aversa. Il motivo sempre lo stesso: prendere visione ed, eventualmente, portare via documenti relativi alla ingarbugliata faccenda delle opere da realizzare in piazza crispi. Sarebbe stucchevole, da parte nostra, raccontare per la centesima volta questa vicenda che ha coinvolto il Comune, la CTP e ora una impresa di Teverola, che dalla CTP ha acquisito tutte le proprietà. Una vicenda di transazioni approvate dal consiglio comunale, rimaste inapplicate di impegni presi e non mantenuti e via discorrendo. Ricordiamo che lo stesso sindaco Sagliocco, otto, nove mesi fa, ha presentato un esposto alla procura della repubblica, denunciando fatti di presunta illegalità, verificatisi, a suo dire, negli anni di questa vicenda. Red Cro