Cronaca Bianca

MARCIANISE. Il parcheggio di via Musone cade a pezzi: una pesante lastra di marmo potrebbe crollare da un momento all'altro

La prima segnalazione di pericolo risale a un mese fa. Da allora ancora niente è stato fatto per mettere in sicurezza l'area


MARCIANISE - Un parcheggio che cade letteralmente a pezzi, come testimoniano le foto con le quali corrediamo l'articolo. Si tratta dello spazio dedicato alla sosta delle auto di via Musone, i cui arredi pericolanti allarmano cittadini ed esponenti politici, che, numerosi, hanno già provveduto a segnalarne svariate volte la fatiscenza agli uffici comunali preposti. Il pericolo è che pesanti lastre in marmo, staccatesi dalle panchine e quasi penzolanti dal "mausoleo" di ingresso al parcheggio, possano ferire gli avventori dello stesso, che, inavvertitamente, potrebbero trovarsi vittime di un crollo improvviso,  oppure potrebbero inciamparvi. panchina   E' più di un mese che, nonostante le segnalazioni di urgenza, operate per mano degli esponenti Udc Pasquale Salzillo e Angelo Zarrillo Maietta, nessuno, per conto del Comune di Marcianise, si degna di andare a mettere in sicurezza il parcheggio. Anzi, se proprio si vuol essere precisi, qualcosa è stato fatto : alla prima segnalazione, circa un mesetto fa, appunto, la zona fu recintata per impedire il passaggio attraverso "l'arco" di ingresso. Nulla di che, un semplice nastro segnaletico che, adesso, non c'è neanche più. Deve prima farsi male qualcuno perchè si intervenga a dovere?   Maria Concetta Varletta   lastra di marmo