Cronaca Nera

CASERTA. Arrestato il giudice di pace Antonio Leone

Il tribunale di sorveglianza non gli ha riconosciuto la possibilità di accedere alle pene alternative al carcere


S.MARIA C.V.– Il tribunale di sorveglianza della capitale aveva, nei giorni scorsi, rigettato il ricorso di Antonio Leone alle misure alternative previste per le condanne fino a tre anni, quindi l’ ex giudice di pace di Caserta, questa mattina, quando è stato prelevato dalla sua casa di Corso Trieste e riportato nel carcere di S.Maria C.V.non è rimasto affatto sorpreso Il magistrato onorario fu coinvolto, alcuni anni fa, in una vicenda di detenzione e traffico di armi. Aveva già trascorso 1 anno di carcere  tra il penitenziario di Rebibbia e quello sammaritano  Leone deve scontare ancora un residuo di pena di 2 anni e 8 mesi.