Cronaca Bianca

Dopo la polemica sulla Terra dei fuochi Del Gaudio invita la Gialappa's in comune: "Se regalassero una risata ai miei cittadini la questione sarebbe risolta"

Il sindaco: ''Penso che l'euforia sanremese abbia lasciato spazio ad un bicchiere di troppo e la battutaccia e' scappata colpendo nel vivo centinaia di persone"


CASERTA - "Spiace che la satira sempre gradita della Gialappa's sia caduta nell'errore, o meglio orrore, di ironizzare su terre martoriate e vite dilaniate da mali incurabili". Lo ha sottolineato il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio intervenendo nella polemica scatenata dalle ironie della Gialappa's sulla canzone di Rocco Hunt dedicata alla cosiddetta Terra dei Fuochi e vincitrice a Sanremo nella categoria 'Nuove proposte'. ''Penso che l'euforia sanremese - ha proseguito il primo cittadino - abbia lasciato spazio ad un bicchiere di troppo e la battutaccia e' scappata colpendo nel vivo centinaia di persone; ma condanno allo stesso tempo l'eccessiva reazione di chi oggi minaccia questi professionisti addirittura di morte''. Da Del Gaudio parte ''l'invito ufficiale al Trio Gialappa's, che ha segnato una svolta nella televisione italiana, a venire nella nostra citta' per affrontare insieme temi piu' o meno seri''. ''Sono convinto - conclude il primo cittadino casertano - che se loro regalassero una risata ai miei cittadini la questione sarebbe risolta"