Cronaca Bianca

Giacomo Celentano, figlio di Adriano, racconta "La luce oltre il buio" al Santuario di Casapesenna Mia Madonna Mia Salvezza. Una storia cominciata a Lourdes

Ad organizzare l'incontro, don Michele Barone  di Max Ive CASAPESENNA - SAN CIPRIANO -  Domani sera, domenica 23 febbraio, presso la cripta del santuario Mia Madonna Mia S


Ad organizzare l'incontro, don Michele Barone  di Max Ive CASAPESENNA - SAN CIPRIANO -  Domani sera, domenica 23 febbraio, presso la cripta del santuario Mia Madonna Mia Salvezza di Casapesenna - San Cipriano, come annunciato lunedì scorso, ci sarà l'incontro spirituale organizzato da don Michele Barone, al quale parteciperà Giacomo Celentano, il figlio minore del celebre Adriano Celentano,  anche lui cantautore, sposato con Katia da 10 anni, ed autore del libro, “La luce oltre il buio”, nel quale è raccontata la sua conversione al cattolicesimo avvenuta proprio a Lourdes. Come si evince dalle cronache delle riviste religiose  Adriano Celentano avrebbe accompagnato il figlio a Lourdes: “Per diversi  anni”... “Ho vissuto il buio della depressione, dell’ansia, era il 1996, un anno prima di conoscere Katia. Ero nel mezzo del mio tormento. Papà mi invitò a partire con lui e la mamma per Lourdes". Sono queste le parole pronunciate in un'intervista rilasciata a "Settimanale Nuovo" dal figlio del noto cantautore. "Il viaggio in auto durò più di 13 ore: fu pesante perché soffrivo fisicamente e psicologicamente. Ma quando arrivammo mi sentii immerso in quella atmosfera spirituale così intensa, e provai già sollievo. Una sera con mamma e papà andai nella grotta delle apparizioni, dove Bernardette Soubirous aveva incontrato Maria: in quel luogo pieno di candele e tante gente malata anche io mi misi in ginocchio a pregare". Giacomo ha percorso tutto l'itinerario spirituale mariano, anche il passaggio nelle piscine.  "Poi - continua il suo racconto - ho conosciuto Katia e come vuole il Signore per cinque anni, finchè non mi sono sposato non ho mai fatto l’amore con Katia. Non è un’invenzione della Chiesa l’astensione dai rapporti sessuali prima del matrimonio"... Domani sera, sarà proprio lui a terminare questo racconto, rendendo noto ai fedeli la sua testimonianza.