DETTAGLIO ARTICOLO

Il giornalismo come strumento di crescita culturale. Il maestri del lavoro a lezione al LICEO MANZONI

La notizia in prima pagina, è il tema del corso di giornalismo indirizzato agli studenti del liceo Manzoni di Caserta, che ha come  obiettivo quello di avviare i giovani ad u


La notizia in prima pagina, è il tema del corso di giornalismo indirizzato agli studenti del liceo Manzoni di Caserta, che ha come  obiettivo quello di avviare i giovani ad una professione, e contemporaneamente mettere le basi alla formazione del cittadino consapevole. Il programma progettato dal Centro Studi ed Alta formazione Maestri del Lavoro d’Italia terminerà con la consegna degli attestati di partecipazione a Giugno. Successivamente i più meritevoli svolgeranno uno stage di una settimana in una redazione giornalistica casertana. Sono iscritti al corso trenta studenti. Un impegno pomeridiano di tre ore che prevede l’utilizzo di una aula multimediale. Gli studenti realizzeranno un sito di informazione in rete “il manzoniano”  con una redazione open dove potranno  pubblicare articoli anche da casa. Conversazioni saranno tenute da giornalisti professionisti, alcuni appartenenti alle testate locali, ma altri che hanno lavorato per i grandi giornali nazionali. Tra questi Ermanno Corsi, Valerio Caprara, Gregorio De Micco. Case history saranno raccontati da Gabriella Gatto,  Carlo Pascarella, Ferdinando Terlizzi. Per quanto riguarda i processi amministrativi sarà l’amministrativista Ciro Centore.ad introdurre gli studenti nel mondo della giustizia. Il progetto prevede la conoscenza di giornalisti icone che sono entrati nella storia del nostro paese. Nella prima lezione è stato proiettata una intervista ad Indro Montanelli che discuteva con il suo interlocutore sulla  personalità di Vittorio Emanuele III, del figlio Umberto e di come si svolse il referendum tra monarchia e repubblica. “Il corso di giornalismo è entrato da anni nella nostra scuola – ha commentato la preside Adele Vairo -  non solo perché orienta ad  una cultura aperta e a 360 gradi, ma aiuta agli esami di stato  Infatti. nella prova scritta di Italiano c’è sempre un tema da svolgere  giornalisticamente” “Sono molti i giornalisti sia della carta stampata che dei media che ogni anno il presidente della Repubblica insigna della stella al merito del lavoro – ha detto il presidente del CeSAF Mauro Nemesio Rossi  - quindi è molto facile trovare nella nostra associazioni professionalità che possono  introdurre i giovani in questo affascinate mondo.”