Sport

CALCIO PROMOZIONE - Ortese ed Hermes Casagiove, attente ai trappoloni. Summa Rionale e Teano sono affamate di punti

Dopo l'indiscutibile vittoria della squadra del presidente Aletta, la giornata di domenica propone due trasferte insidiose per la nuova capolista e la sua inseguitrice. IL COMMENT


Dopo l'indiscutibile vittoria della squadra del presidente Aletta, la giornata di domenica propone due trasferte insidiose per la nuova capolista e la sua inseguitrice. IL COMMENTO SUL RESTO DEL 22ESIMO TURNO   CASERTA - E’ andato in cantiere il 21° turno del campionato di Promozione girone A in cui spicca il 4-1 siglato dall’Ortese sul campo dell’Hermes Casagiove. Risultato tutt’altro che atteso vista la vicinanza delle due formazioni in vetta alla classifica che ora vede gli atellani in testa con 47 punti, che superano proprio i casagiovesi distaccandoli di due punti. In terza posizione si consolida la Sessana, corsara a San Felice a Cancello col punteggio di 3-2, con 44 punti a +10 su Sant’Arpino,  a sua volta dilagante sul campo del fanalino di cosa San Marco Evangelista (1-6). Vince il Vitulazio per 1-0 sul campo della Summa Rionale Trieste e rimane in scia del Sant’Arpino con 2 punti di distacco. Sorpresa in fondo alla classifica con il Boys Caserta che si impone tra le mura amiche sul Villa Literno con un rocambolesco 3-2 che permette alla formazione di mister Di Napoli di riavvicinarsi alla zona salvezza. Finito invece a reti inviolate il derby tra Cellole e Teano che hanno pensato più a non farsi male che a pungere la formazione avversaria. Nel prossimo weekend la capolista Ortese andrà in trasferta sul campo della Summa Rionale Trieste, appuntamento solo all’apparenza semplice, poichè i padroni di casa avranno il coltello tra i denti nell’intento di strappare qualche punto salvezza ai danni dei primi della classe. Stesso discorso per l’Hermes Casagiove che sarà ospite sul campo del Teano quartultimo. Partita invece più complicata per la Sessana che ospiterà il Vico. Sfida interessante anche tra Villa Literno e Cellole entrambe a 24 punti e vicine alla zona retrocessione. Turno, il 22°, dunque, che si prospetta scoppiettante e con possibili soprese. Andrea Massimo Canzano