Sport

BASKET. Final 8. Storico successo della Dinamo Sassari in finale di Coppa Italia.

Dopo le semifinali di ieri, al Forum di Assago, vince Sassari interrompendo la supremazia della Montepaschi. Siena-Sassari 73-80 E' il Banco di Sardegna Sassari a vincere la


Dopo le semifinali di ieri, al Forum di Assago, vince Sassari interrompendo la supremazia della Montepaschi. Siena-Sassari 73-80 E' il Banco di Sardegna Sassari a vincere la Coppa Italia 2014 al termine di una Final 8 davvero incredibile. La squadra di Meo Sacchetti parte subito bene imponendo i suoi ritmi al match, ritmi che Siena è costretta ad accettare anche se con grandi difficoltà in attacco mentre in difesa sembra tenere abbastanza bene. Al primo mini-intervallo il punteggio vede Sassari avanti per 18-14. I sardi toccano in avvio di secondo quarto il +10 ma Hunter riporta subito a -4 i suoi prima di ricominciare a subire il gioco offensivo straripante degli avversari. Nel finale di primo tempo Sassari tocca il +12 ma Siena riprova a rientrare ma all'intevallo va sotto addirittura di diciassette. A fine secondo quarto il tabellone del Forum dice 45-28 Sassari. La strada sembra in discesa per il Banco di Sardegna che in avvio di terzo quarto si ritrova sopra di venti sul 48-28, ma a questo punto inizia il cortocircuito offensivo dei sardi che smettono di giocare di squadra ed iniziano a sparacchiare da tre e così la Montepaschi si riporta, passo dopo passo, addirittura a -3 prima che il folletto Green prendesse in mano la sua squadra rimettendo un consistente vantaggio tra le due compagini. Nel quarto quarto l'orgoglio dei campioni senesi, che non vogliono lasciare lo scettro dopo cinque anni, rende un po' più difficile la vita a Sassari che lascia però sempre il suo vantaggio sopra i due possessi. Nel finale un po' di imprecisione dalla lunetta dei cugini Diener ed i canestri di Eric Green tengono i tanti sassaresi presenti al Forum con il fiato sospeso ma la sirena finale vede Sassari vincere per 80-73 e portare a casa la sua prima storica Coppa Italia. Emanuele Terracciano Così i quarti (venerdì) Siena-Roma 76-67 Brindisi-Venezia 83-70 Cantù-Reggio Emilia 77-84 Milano-Sassari 80-82 Così le semifinali (ieri) Siena-Brindisi 89-80 Reggio Emilia-Sassari 86-92