Cronaca Nera

Viale Carlo III peggio del Far West: assalto armato di due rapinatori ad un automobilista, braccato a piedi dai criminali

L'episodio si è verificato qualche giorno fa all'altezza del semaforo nei pressi del Grand Hotel Vanvitelli     SAN NICOLA LA STRADA – Attimi di paura, pochi giorni


L'episodio si è verificato qualche giorno fa all'altezza del semaforo nei pressi del Grand Hotel Vanvitelli     SAN NICOLA LA STRADA – Attimi di paura, pochi giorni fa, su viale Carlo III, all'atezza dell'incrocio tra Capodrise e San Nicola la Strada. L’episodio si è verificato sulla corsia sud, in direzione di Napoli, davanti al Quick Bar. Più o meno nei pressi del Grand Hotel Vanvitelli, il proprietario di una Bmw, fermo al semaforo rosso, si è visto affiancare da due uomini a bordo di uno scooter Honda, che gli hanno intimato di scendere dall’auto puntandogli contro una pistola. L'uomo alla guida della Bmw ha avuto il sangue freddo di prendere una decisione che pochi altri avrebbero preso in un momento così concitato: ha tirato fuori le chiavi dal cruscotto, è sceso dall'auto e se l'è data a gambe, nello shock generale degli altri automobilisti che non capivano perchè un uomo scappasse a piedi dribblando le vetture ferme al semaforo in una corsa impazzita. I due sullo scooter, presi alla sprovvista, hanno lasciato anch'essi il loro mezzo e si sono dati all'inseguimento. A quel punto il caos tra gli automobilisti regnava sovrano. La vittima, vistosi quasi raggiunto, ha agito alla disperata, cercando rifugio nella prima auto ferma che gli è capitata a tiro. I passeggeri dell'auto, vistisi puntare contro la pistola, sono scappati fuori dall'auto gettandosi a terra per il terrore. Nel frattempo qualcuno ha chiamato il 112. Sul posto, nel breve volgere di pochi secondi, sono arrivate due gazzelle dei carabinieri. I malviventi, tuttavia, sono riusciti a scappare. Sull’episodio indagano i militari della Compagnia di Marcianise.