Cronaca Nera

FALCIANO- Erasmo Fava eletto nuovo segretario del Partito Democratico di Falciano del Massico

Fava a raggiunto la segreteria con voto unanime. Al Museo Civico presenti anche Corrado Freddino e Giuseppe Di Gregorio Falciano- Domenica 2 febbraio 2014 si è svolto presso il


Fava a raggiunto la segreteria con voto unanime. Al Museo Civico presenti anche Corrado Freddino e Giuseppe Di Gregorio Falciano- Domenica 2 febbraio 2014 si è svolto presso il Museo Civico il congresso del Partito Democratico di Falciano del Massico. Il Pd arriva al congresso dopo mesi di intenso lavoro volto al rilancio e all’unità. Era necessario lasciarsi alle spalle anni di divisioni che hanno di fatto paralizzato l’iniziativa politica del partito. Conseguenza dell’ottimo lavoro svolto è il raggiungimento di un’unità che solo pochi mesi fa sembrava irraggiungibile. A seguito di un dibattito congressuale autentico e costruttivo, Erasmo Fava, con voto unanime, è stato eletto nuovo segretario. Da oggi il Pd di Falciano si candida ufficialmente al governo del paese; da oggi il Pd di Falciano è un partito nuovo, forte, unito e plurale come recita il manifesto del congresso. Parole di convinto entusiasmo sono state pronunciate dal consigliere comunale Corrado Freddino, che dichiara: “ abbiamo costruito un partito forte e unitario, il partito che ci chiede da tempo la gente del nostro paese”. Gli fa eco Giuseppe di Gregorio, che aggiunge : “ è stato raggiunto un traguardo straordinario. Abbiamo dimostrato che la politica vera, autentica, deve esclusivamente guardare agli interessi collettivi e superare i personalismi. Fondamentale è stato analizzare e affrontare gli errori commessi in passato ”. Chiude il neo segretario Erasmo fava che dichiara : “ il congresso rappresenta per il nostro partito un punto d’inizio. Seguirà un intenso lavoro per la definizione di una piattaforma politica forte e condivisa. Fondamentale sarà affiancare il nostro consigliere Freddino nella proposizione di un’opposizione intransigente e costruttiva. Sarò immediatamente a lavoro per la costruzione di un direttivo che coinvolgerà tutte quelle energie protagoniste di una ritrovata e vincente unità. Ringrazio davvero tutti per il lavoro svolto e per la fiducia concessa ”.