Sport

BASKET, le altre. Brindisi e Milano staccano Cantù

I brianzoli cadono in casa dell’ultima in classifica e lasciano spazio a Brindisi, corsara a Cremona, e Milano. Avellino passa a Roma, Siena ancora una volta sconfitta in trasfer


I brianzoli cadono in casa dell’ultima in classifica e lasciano spazio a Brindisi, corsara a Cremona, e Milano. Avellino passa a Roma, Siena ancora una volta sconfitta in trasferta. Tutti i risultati, la classifica aggiornata ed il prossimo turno, in programma il 15 e 16 febbraio Cremona-Brindisi 53-64 Finisce il momento magico cremonese, la capolista Brindisi le impone la sconfitta dopo 4 vittorie consecutive. Pancotto ritrova Rich (soprattutto a rimbalzo, 8!) dopo due settimane ed ottiene un buon apporto anche da Jackson (17 punti e 2 assist). Miglior realizzatore: Jackson (Cremona) 17 Pesaro-Cantù 82-79 Vittoria preziosa della Vl che batte l’oramai ex capolista Cantù e continua ad inseguire il sogno salvezza. Subito importante l’esordiente play Petty, che distribuisce 4 assist, mette a segno 10 punti e recupera 8 rimbalzi. Cantù ritrova l’ex Cusin (16 minuti ma soli 5 punti) e non riparte dopo la sconfitta europea, nonostante i 18 punti (e 2 assist) di Ragland. Miglior realizzatore: Anosike (Pesaro) 25 Roma-Avellino 72-80 Senza Taylor infortunato, Roma cede in casa ad Avellino, priva di Richardson e Dean in partenza. Per la Virtus Goss fa gli straordinari (26 punti e 2 assist) ma non basta e così spreca l’occasione di raggiungere Cantù al terzo posto  Avellino con questa vittoria invece si porta al settimo posto. Miglior realizzatore: Goss (Roma) 26 Bologna-Siena 57-54 Esordio vittorioso sulla panchina della Virtus Bologna per Giorgio Valli che fino a questa sera aveva perso tutte le partite (sette) giocate da sue squadre contro la Mens Sana. Il cambio fa dunque bene ai bolognesi reduci da 9 sconfitte (le ultime 4 consecutive) nelle precedenti 11 partite, grazie ad una grande difesa. Siena conferma le sue difficoltà in trasferta, dove non ha ancora vinto nel 2014. Miglior realizzatore: Ware (Bologna) 17 Pistoia-Sassari 81-69 Dopo aver fermato Cantù, la matricola Pistoia riesce in un’altra impresa battendo Sassari, priva di Gordon infortunatosi in coppa ed a rischio anche per le Fina8. Per i toscani oramai i play-off sono qualcosa in più di un sogno da inseguire. Miglior realizzatore: Johnson (Pistoia) 20 Venezia-Varese 77-93 Con Giachetti non al top e senza i play Vitali e Johnson (sarà tesserato per la Final8 della prossima settimana), Venezia cede a Varese che, trascinata da Banks, si aggiudica un importante scontro (ed il 2-0 negli scontri diretti) in ottica play-off. A coach Markoski non bastano l’esordio sotto canestro di Crosariol che, in 18 minuti, realizza solo 2 punti e cattura 4 rimbalzi e la doppia doppia di Linhart (16 punti e 10 rimbalzi, oltre a 3 assist). A Varese invece è mancato il miglior Scekic (2 punti in 14 minuti), alle prese con un piccolo infortunio in settimana. Miglior realizzatore Banks (Varese) 25 Reggio Emilia-Montegranaro (ore 20.30) Redazione sportiva CLASSIFICA: Brindisi e Milano 26; Cantù 24; Roma e Siena 22; Sassari 20; Venezia ed Avellino 18; JUVECASERTA, Reggio Emilia, Pistoia, Varese e Bologna 16; Cremona 12; Montegranaro 10; Pesaro 8 PROSSIMO TURNO (domenica 16): JUVECASERTA-Reggio Emilia (sabato 20.30), Cantù-Roma, Brindisi-Venezia, Pistoia-Milano, Siena-Pesaro, Sassari-Cremona, , Avellino-Varese, Montegranaro-Bologna