Cronaca Nera

Detenzione illegale di armi: arrestati il fratello di un noto pregiudicato di CAPUA e il suo complice rumeno

La Polizia non esclude che Paolo Lettera, titolare di un bar a Capua, custodisse le armi per conto del fratello     CAPUA - Il titolare di un bar, Paolo Lettera, 40


La Polizia non esclude che Paolo Lettera, titolare di un bar a Capua, custodisse le armi per conto del fratello     CAPUA - Il titolare di un bar, Paolo Lettera, 40 anni è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Santa Maria Capua Vetere, diretto dal primo dirigente Pasquale Trocino, perchè trovato in possesso di una pistola Beretta calibro 7,65 - carica e con matricola cancellata - e di una fedele riproduzione di un'arma corta completa di venti cartucce. Per lo stesso reato - detenzione illegale di arma e munizioni - è stato arrestato anche un rumeno di 20 anni, Ionut Plesca Sorin, trovato nell'abitazione di Lettera, dove erano custodite le armi. Paolo Lettera è fratello di un noto pregiudicato della zona e la Polizia non esclude che custodisse le armi per suo conto.