Cronaca Bianca

Mobilità dei lavoratori alla Coca Cola, i sindacalisti vogliono chiarezza

Chiesto un incontro... MARCIANISE - “I lavoratori della Coca Cola hanno bisogno di chiarezza”. E’ quanto ha dichiarato questo pomeriggio il dirigente provinciale della Ugl A


Chiesto un incontro... MARCIANISE - “I lavoratori della Coca Cola hanno bisogno di chiarezza”. E’ quanto ha dichiarato questo pomeriggio il dirigente provinciale della Ugl Agroalimentare Caserta, Ciro De Vita commentando le dinamiche lavorative in corso nello stabilimento di Marcianise. “Da una parte” spiega il sindacalista “si attiva l’ennesima procedura di mobilità convocando i sindacati presso la sede di Confindustria Caserta e dall'altra in sede aziendale si svolgono inspiegabili riunioni tra l'industrial & labor relations manager, la Rsu ed alcuni dirigenti sindacali esterni, per discutere di turistica, ferie e chissà cos’altro. Ciò che non riusciamo a comprendere è come sia possibile che le due cose vengano svolte nello stesso momento, come sia possibile che vengano scelte le sigle da convocare e soprattutto come sia possibile che nel corso di una settimana si sostengano tre turni giornalieri di produzione ed in quella seguente si costringano i lavoratori a fruire delle ferie”. “La Segreteria Nazionale ha richiesto un incontro con l’azienda poiché è opportuno che ci venga partecipato il piano industriale” ha continuato il Segretario regionale Ferdinando Palumbo “non è pensabile una navigazione a vista che attinga agli ammortizzatori sociali ogni fine anno, il nostro è un invito alla responsabilità nei confronti dei lavoratori, ma anche dei cittadini e dell'intero paese”.