Cronaca Bianca

Che regalo a Zinzi dall'ospedale Civile, l'inossidabile Ciccio Conte nel nucleo di valutazione

E' entrato nel gruppo dei supplenti a supporto dei soliti Rosanna Marotta e di Eugenio Russo   CASERTA - Piccole spigolature. Niente di eccezionale per carità. In Itali


E' entrato nel gruppo dei supplenti a supporto dei soliti Rosanna Marotta e di Eugenio Russo   CASERTA - Piccole spigolature. Niente di eccezionale per carità. In Italia e al Sud funziona così e, nonostante l'onda grillina, così continuerà a funzionare. Le nomine all'interno delle aziende sanitarie, ospedaliere e non, le fa la politica e, i managers, nominati dalla politica, si adeguano e si adattano. Si dice che Paolo Romano e Massimo Grimaldi stiano monopolizzando le assunzioni nelle aziende che, in service, erogano vari tipi di servizi all'ospedale di Caserta. Ma ci sono anche nomine, come quella che andiamo a citare, le quali fanno capire che uno strapuntino non si nega a nessuno. E così tra i supplenti Un pò una diminutio considerando curriculum e spessore dell'ottimo Ciccio, ndd) del Super Nucleo di Valutazione, monopolizzato dai nomi storici dell'area forzista, ieri ipercosentiniani, oggi chissà, di Rosanna Marotta e di Eugenio Russo, troviamo anche la sorpresa di leggere nell'elenco il nome di uno zinziano storico: il mitico Ciccio Conte, che a Maddaloni da decenni segue le orme di Mimì, avendogli fatto, con tanto di distacco da funzionario della Regione, da capo della segreteria in tutti gli anni in cui il politico marcianisano ha ricoperto gli autorevoli ruoli di assessore regionale e di presidente del Consiglio regionale. G.G.