DETTAGLIO ARTICOLO

ESCLUSIVA - L'Engineering Tributi in uscita dalla porta del Comune, tenta di rientrarci dalla finestra

In calce al nostro articolo l'epistolario dell'impresa che gestisce il servizio dei tributi. In arrivo altre polemiche.


MONDRAGONE - Solo ieri, martedì abbiamo affrontato la questione Engineering Tributi, palesando il fatto che entro il 28 febbraio prossimo scadrà la convenzione stipulata tra il Comune di Mondragone e la stessa società, che subentrò alla Gestin nella gestione dei tributi. Dal punto di vista politico tale convenzione è stata oggetto di polemiche sia per quanto riguarda il passaggio di consegne tra la Gestin stessa e la Engineering, sia per quanto concerne il fatto che per conto della suddetta società lavorerebbero parenti del consigliere comunale di maggioranza Antonio Pagliaro. Oggi siamo riusciti, mediante la lettura di alcuni atti a comprendere che è in atto la fase terminale della convenzione, mediante la quale la Engineering porrà fine alla propria gestione dei tributi a Mondragone. Si attende solo la consegna del Cd con la banca dati aggiornata e nel contempo è stata avanzata l'idea di effettuare un incontro per definire i passaggi della chiusura del servizio. Intanto, sempre la Engineering nella sua nota protocollata al Comune avanza una possibilità di rimanere delle postazioni attive dopo la scadenza della convenzione: Engineering1 Oggi, abbiamo appreso, infatti, che se da un lato la Engieenering sta per uscire dalla porta del Comune, con una nuova proposta economica, inviata al Municipio, avente addirittura come data di protocollo la stessa in cui si comunicava la fine della convenzione e riguardante il servizio di manutenzione e assistenza dei softwere, dall'altro intende entrare dalla finestra per incassare, a quanto indicato nel modulo, 6.600 euro. Chissà cosa sarà deciso...? Max Ive Engineering2bisEngineering3Engineering2