Cronaca Nera

S.MARIA C.V. - Contadini costretti a vendere i loro terreni: emessa la sentenza

L'imputato Giovanni Diana è stato condannato a 7 anni. SANTA MARIA CAPUA VETERE - E' stata emessa la sentenza a carico degli imputati per le estorsioni ai danni degli agricoltor


L'imputato Giovanni Diana è stato condannato a 7 anni. SANTA MARIA CAPUA VETERE - E' stata emessa la sentenza a carico degli imputati per le estorsioni ai danni degli agricoltori di S. Andrea del Pizzone, Russo Antonio e Russo Domenico, dal Tribunale di S. Maria C.V., Collegio presieduto dal Dott. Orazio Rossi. Le vittime erano costrette negli anni 90 a subire dispetti, danneggiamenti, incendi ed altro da parte di appartenenti ai "casalesi" i quali volevano costringerli a vendere il terreno da loro coltivato. Alla fine del processo gli imputati Mezzero Antonio (difeso dall'Avv. Alberto Martucci), Nobis Salvatore (difeso dall'Avv. Angelo Raucci) e Diana Tommaso (difeso dall'Avv. Camillo Irace) sono stati assolti, mentre l'imputato Diana Giovanni (difeso dall'Avv. Giuseppe Stellato) è stato condannato alla pena di 7 anni di reclusione ed il collaboratore di giustizia Caianiello Raffaele è stato condannato alla pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione.