Cronaca Nera

ESCLUSIVA MONDRAGONE - Pena ridotta a 4 anni per il "bombarolo" Bamundo

    Fu arrestato il 22 novembre del 2012 dalla Guardia di Finanza che lo trovò in possesso di 15 kg di materiale esplodente   di Max Ive MONDRAGONE - Ha ottenut


    Fu arrestato il 22 novembre del 2012 dalla Guardia di Finanza che lo trovò in possesso di 15 kg di materiale esplodente   di Max Ive MONDRAGONE - Ha ottenuto uno sconto di pena il noto "bombarolo" di Mondragone, Vincenzo Bamundo, che lo scorso mese di marzo (CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO) fu condannato in primo grado a 6 anni di carcere, in quanto accusato di detenzione di armi esplosive e bombe per un peso di circa 15 kg. L'uomo venne arrestato dagli uomini della Guardia di Finanza il 22 novembre 2012. La decisione è stata assunta dalla sesta Corte di Appello di Napoli, la quale, accogliendo l'istanza della difesa, rappresentata dall'avvocato Giovanni Zannini, ha ridotto a 4 anni di reclusione la detenzione comminata al pluripregiudicato mondragonese. Bamundo, al riguardo, è sottoposto da oltre 1 anno e mezzo agli arresti domiciliari.