Sport

CASERTANA - Ugolotti prova Favetta prima punta. Marano verso il ritorno tra i titolari

Ecco il resoconto della partitella in famiglia tenutasi oggi in vista della gara di campionato contro l'Ischia La preparazione della Casertana, in vista della sfida di domenica


Ecco il resoconto della partitella in famiglia tenutasi oggi in vista della gara di campionato contro l'Ischia La preparazione della Casertana, in vista della sfida di domenica contro l'Ischia Isolaverde, procede spedita e nel migliore dei modi. Oggi, giovedì, era in programma la solita partitella in famiglia, utile per provare uomini e movimenti da utilizzare nella sfida di campionato, e così è stato. Riscaldamento e poi undici contro undici, con Guido Ugolotti che ha mischiato le carte dando, al tempo stesso, indicazioni importanti sul possibile undici iniziale che potremo vedere scendere sul terreno di gioco dell'Alberto Pinto. L'unico assente di giornata era il secondo portiere Vigliotti, regolare allenamento, invece, per Cucciniello e Cruciani, i quali hanno accusato delle noie fisiche nei giorni precedenti (dolore al collaterale per il mediano campano, alla schiena per quello romano). Chiaramente, fuori dal giro della probabile formazione l'ala Francesco Alvino e l'attaccante Alain Baclet, entrambi squalificati. Il modulo provato è l'ormai consueto 4-3-2-1. In porta il giovane Petrellese, dall'altra parte Fumagalli. Difesa confermata per entrambi i due tempi di gioco, salvo poi dei cambi nella fase finale dell'allenamento. Stiamo parlando del poker formato, da destra a sinistra, da Angelo Antonazzo, Christian Conti, Riccardo Idda e Luigi Pezzella. L'unico vero dubbio sembra essere legato al centrale romano, con Salvatore D'Alterio ed il rientrante Giuseppe Rinaldi pronti a prendersi una maglia da titolare. Sulla mediana provato prima il trio Marano-Correa-Cruciani, poi quello formato da Marano-Cucciniello-De Marco. In avanti, schierato con insistenza (per almeno un tempo e mezzo) Ciro Favetta, come prima punta. L'alternativa si chiama Vincenzo Varriale. Agodirin utilizzato per tutto l'allenamento dietro la punta, affiancato prima da Mancino e poi da Bacio Terracino. Casertana con casacche primo tempo (4-3-2-1) - Petrellese; Antonazzo, Conti, Idda, Pezella; Marano, Correa, Cruciani; Agodirin, Mancino; Favetta. Casertana con casacche secondo tempo (4-3-2-1) - Petrellese; Antonazzo, Conti, Idda, Pezzella (Bruno); Marano (Chiavazzo), Cucciniello, De Marco; Agodirin, Bacio Terracino; Favetta (Varriale). Tra parentesi le varie sostituzioni Raffaele Cozzolino