Cronaca Nera

Detiene clandestinamente armi clandestine e munizionamento da guerra, in manette 44enne

L'uomo era già sottoposto ai domiciliari per reati in materia di sostanze stupefacenti. L'operazione è stata eseguita dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della


L'uomo era già sottoposto ai domiciliari per reati in materia di sostanze stupefacenti. L'operazione è stata eseguita dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe   VILLA LITERNO - In piazza delle Città, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe, unitamente a quelli della C.I.O.  del 6° Battaglione Toscana hanno arrestato, in flagranza di reato per detenzione illegale di arma clandestina e munizionamento da guerra Francesco Ucciero, 44 anni, in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari a Villa Literno per reati in materia di sostanze stupefacenti. L’uomo, presso l’abitazione in cui è sottoposto agli obblighi, è stato trovato in possesso di 1 pistola beretta 7,65, non censita in banca dati, 83 munizioni complessive suddivise in 14 cal. 9 da guerra, 1 cal. 9 luger, 14 cal. 9 short, 53 cal. 7,65. Le armi ed il munizionamento sono stati sottoposti a sequestro, mentre l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.