Cronaca Bianca

ESCLUSIVA - Confindustra Caserta licenzia 4 dipendenti, ma il direttore Lombardi guadagna 17mila euro lordi al mese

Le lettere sono partite in questi giorni. Per il momento ci limitiamo a dare la notizia nuda e cruda. Per il momento...     CASERTA - E' vero che corrono i tempi che


Le lettere sono partite in questi giorni. Per il momento ci limitiamo a dare la notizia nuda e cruda. Per il momento...     CASERTA - E' vero che corrono i tempi che corrono, ma è anche vero che dall'associazione datoriale più importante ci si potrebbe aspettare un sacrificio, un'attitudine a esprimere qualche atto di dedizione, a contribuire, anche con gesti emblematici, al contenimento degli effetti di una delle congiunture più pesanti da cento anni a questa parte. E invece no: la Confindustria di Caserta licenzia, ripercorrendo in una logica scalare, le orme di molte delle sue aziende associate. 4 dipendenti, sui 14 in organico nell'ente di via Roma hanno ricevuto il benservito, a causa di difficoltà economiche nella gestione. In queste prime righe dell'articolo siamo stati tranquilli e composti, in considerazione anche della fase di attesa e di osservazione che è giusto concedere al nuovo presidente Morelli, che certo non stiamo trattando come il suo predecessore. E anche oggi, nulla scriveremo sulle dinamiche gestionali, sulle idee innovative che stentano ancora a saltare fuori dagli industriali casertani. Però, una cosa la dobbiamo scrivere: se uno licenzia quattro persone perchè afferma di non essere in condizione di pagarle, come ritiene di creare una valida base nella gestione interna dei propri uffici se il direttore della Confindustria, il ben noto Lombardi, guadagna di stipendio 17mila euro lordi al mese, circa 9mila euro netti?   Gianluigi Guarino