Cronaca Nera

Perde il lavoro e la casa, vuole farla finita: 36enne si lancia da un ponte nel fiume Torano

E' successo ieri, giovedì, a Piedimonte Matese     PIEDIMONTE MATESE - Voleva farla finita dopo il fallimento del suo negozio: così P.N., 36enne di Piedimonte Mates


E' successo ieri, giovedì, a Piedimonte Matese     PIEDIMONTE MATESE - Voleva farla finita dopo il fallimento del suo negozio: così P.N., 36enne di Piedimonte Matese rimasto senza lavoro e senza casa, si è buttato dal ponte di piazza Europa dritto nel fiume Torano. In questi giorni stava dormendo, insieme ai terremotati, in una palestra. Sul posto si sono tempestivamente portati i Carabinieri della locale Compagnia, i Vigili del Fuoco di Caserta e i medici del 118, il cui intervento combinato è stato decisivo per la salvezza dell'uomo, recuperato sul fondo del fiume ancora vivo. P.N. è stato trasportato presso l'ospedale più vicino, ma non sembra essere in pericolo di vita. Sulla condizione disperata dell'uomo, appena qualche settimana fa, era intervenuto il consigliere comunale di opposizione Daniele Ferrucci, che aveva chiesto al sindaco di impegnarsi per aiutarlo.