Politica

MARCIANISE POLITICA & CASTA - Svelato l'arcano dell'auto blu: De Angelis non la usa, ma il Comune dovrà pagarla fino al 2015. Ecco perchè

L'ex sindaco Tartaglione aveva molta fiducia nella lunga durata del suo mandato e prorogò il noleggio dell'auto di altri 5 anni. E adesso tocca a De Angelis, che tutt'al più usa


L'ex sindaco Tartaglione aveva molta fiducia nella lunga durata del suo mandato e prorogò il noleggio dell'auto di altri 5 anni. E adesso tocca a De Angelis, che tutt'al più usa la Fiat Stilo dei vigili urbani, pagarne, letteralmente, le conseguenze. Rimandiamo alla lettura di QUESTO ARTICOLO per rinfrescare la memoria sugli antefatti     MARCIANISE - Come promesso qualche ora fa, siamo in grado di fornirvi tutti i dettagli utili a chiarire la questione dell'ormai famosa Audi A6, l'auto blu che il Comune di Marcianise paga ma non usa. In breve, questi i fatti: il contratto di leasing per il noleggio della vettura, già stipulato durante l'amministrazione Fecondo e valido anche durante il successivo commissariamento, è stato prorogato dall'amministrazione Tartaglione, per ulteriori 5 anni, dunque per l'intera durata del suo mandato, a partire dal 1 giugno del 2010. Poi le note vicende politiche hanno fatto il loro corso, e la consiliatura dell'ex sindaco è finita prima di quanto previsto. Ciononostante, come è giusto che sia, il contratto deve essere onorato fino alla sua scadenza. Il sindaco De Angelis ci ha fatto sapere che lui quell'auto non la usa, noi gli crediamo e facciamo ammenda: questa promessa elettorale qui, lo riconosciamo, l'ha mantenuta. La sostanza, però, non cambia: l'auto blu c'è comunque, anche se non dipende dalla sua volontà, e dalle casse comunali continuano ad uscire fior di quattrini ogni mese. Considerando che il contratto scade il 31 maggio del 2015, e che ogni rata è di 960 euro circa, fare il calcolo di quanto ancora costerà alla città quest'auto è un attimo. Che poi, per tenerla in garage, qualsiasi prezzo è troppo caro.   Maria Concetta Varletta