Cronaca Nera

Frega un videocitofono al Brico del Campania: arrestato 42enne

La refurtiva interamente recuperata è stata restituita al proprietario del negozio MARCIANISE - Presso l’esercizio commerciale denominato “Brico”, ubicato nel centro commer


La refurtiva interamente recuperata è stata restituita al proprietario del negozio MARCIANISE - Presso l’esercizio commerciale denominato “Brico”, ubicato nel centro commerciale “Campania”, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, nel corso di un servizio preventivo di controllo del territorio, hanno arrestato il pregiudicato Luciano Testa classe 1972, di Casoria, responsabile di furto aggravato poiché, dopo essersi introdotto all'interno del suddetto negozio, prelevava dagli scaffali ove era esposta, una confezione contenente un kit per videocitofono del valore di 215,00 euro dalla quale asportava il contenuto e lo nascondeva in una borsa che aveva portato al seguito, dirigendosi subito dopo verso la barriera delle casse e superandola. La refurtiva interamente recuperata è stata restituita all'avente diritto. L’arrestato, invece, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della stazione di Marcianise in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.