Cronaca Bianca

TERRA DEI FUOCHI, CARINARO - La mamma della piccola Marianna ricevuta dal presidente della Repubblica, Napolitano

La donna è stata accompagnata da altre mamme e da don Maurizio Patriciello CARINARO -  Concetta Molitierno di Carinaro è stata ricevuta questa mattina, mercoledì dal Presiden


La donna è stata accompagnata da altre mamme e da don Maurizio Patriciello CARINARO -  Concetta Molitierno di Carinaro è stata ricevuta questa mattina, mercoledì dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano insieme alle altre mamme che hanno subito lutti nella Terra dei fuochi, accompagnate da don Maurizio Patriciello, parroco della Parrocchia di San Paolo a Caivano. Ricordiamo il caso di Marianna Rubino, come quello di altre persone, di ogni età, morte  per tumore e leucemia che è l’ennesimo segnale di come si stia compiendo questa “strage degli innocenti” nelle nostre zone. Marianna è volata al cielo lo scorso settembre, aveva solo 9 anni. Viveva a Carinaro. La leucemia l’ha stroncata dopo un’ immensa sofferenza. Dalla sua dipartita anche nel piccolo centro dell’Agro Aversano nacque il comitato per la lotta e la salvaguardia del territorio denominato << Comitato Terra dei fuochi e dei veleni “Perdonaci, Marianna” >> intitolato proprio alla piccola per volontà delle mamme, dei cittadini e delle associazioni presenti alla sua costituzione. Infatti il promotore fu Giuseppe Barbato, delegato alle politiche sociali dell’Amministrazione Comunale di Carinaro e Presidente della locale Congrega S. Eufemia che dopo il monito di don Maurizio Patriciello fatto nell’omelia durante i funerali della piccola Marianna insieme ad un nutrito gruppo di cittadini lo costituì. La signora Concetta raggiunta telefonicamente proprio da Barbato ha raccontato tutta la sua impressione per l’incontro avuto confidandogli pure la commozione del presidente Napolitano quando ha ascoltato le storie di alcune mamme e l’impegno che il presidente ha assunto, e ha detto che bisogna continuare a lottare affinché la disgrazia che è capitata a lei non accada a nessun altra mamma. Le mamme campane, poi, hanno regalato al Presidente Napolitano dei libri, tra cui il << Vangelo dalla Terra dei fuochi>>, che altro non è che una raccolta di articoli di Don Maurizio Patriciello.