Politica

GRAZZANISE, Pd: corsa a due per la segreteria. Ciliento papabile avversario della Cerchiello

La certezza della riuscita o del fallimento (a nostro avviso, ipotesi remota) dell'operazione politica l'avremo stasera, dopo l'ormai classica riunione democrat del martedì 


La certezza della riuscita o del fallimento (a nostro avviso, ipotesi remota) dell'operazione politica l'avremo stasera, dopo l'ormai classica riunione democrat del martedì  GRAZZANISE – Teresa Cerchiello, a quanto pare, avrà un rivale da fronteggiare nella corsa alla segreteria del circolo Pd N.Jotti. L’area opposta al gruppo che ha sostenuto fortemente la giovane delegata nazionale di Brezza, infatti, avrebbe, finalmente,  individuato il candidato in grado di guidare la seconda lista: si tratta di Rosario Ciliento, membro dei giovani democratici, vicino alle posizioni di Pasquale Stellato e nipote dell’ex sindaco Marcello Vaio. Sembra che il 23enne democrat abbia già accettato la proposta. Resta da capire, ora che entrambe le compagini sono munite di capofila, se si punterà all'accordo, ovvero alla formazione di una lista unitaria, oppure si passerà allo scontro congressuale e alla conseguenziale conta delle tessere (i votanti dovrebbero essere 94). Stasera l'ultima riunione degli iscritti  prima dell'assemblea cittadina di domenica. Giuseppe Tallino