Cronaca Nera

TERREMOTO - A MONDRAGONE LE SCUOLE NON SI CHIUDONO, Mina Iazzetta critica l'esecutivo

MONDRAGONE - Mentre si susseguono notizie pertinenti la chiusura di edifici pubblici e di quelli scolastici in provincia di Caserta, abbiamo raccolto una testimonianza di quello c


MONDRAGONE - Mentre si susseguono notizie pertinenti la chiusura di edifici pubblici e di quelli scolastici in provincia di Caserta, abbiamo raccolto una testimonianza di quello che sta succedendo sul litorale Domizio, dove la scossa di terremoto si è appena percepita. A lamentarsi è la referente di Fratelli d'Italia, Mina Iazzetta che ci ha tenuto a precisare che a Mondragone per far uscire i propri figli dalla scuola ci sono voluti 20 minuti. Nel contempo non sarebbe stata emessa precauzionalmente nessuna ordinanza...