Cronaca Bianca

AVERSA, botta e risposta tra i sindacati dei dipendenti del comune sulle parole del consigliere Vargas

Ieri la prima sortita, oggi, venerdì, la replica, in difesa di Vargas, dei rappresentanti dei caschi bianchi. Aversa-Ieri la presa di posizione dura dei sindacati che rappresent


Ieri la prima sortita, oggi, venerdì, la replica, in difesa di Vargas, dei rappresentanti dei caschi bianchi. Aversa-Ieri la presa di posizione dura dei sindacati che rappresentano i dipendenti del comune di Aversa, che avevano attaccato il consigliere comunale Vargas, accusandolo di aver magnificato eccessivamente e solamente le virtù dei vigili urbani, oggi arriva la replica della rappresentanza sindacale degli stessi vigili urbani. Red. Pro. QUI SOTTO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA DEI RAPPRESENTANTI SINDACALI DEI VIGILI URBANI DI AVERSA In riferimento ad alcuni articoli di stampa provenienti da presunte dichiarazioni CGIL-CISL-UIL, i rappresentanti sindacali CISL e componenti RSU appartenenti alla Polizia Municipale, Tirozzi G., Oliva A. e Mozzillo R., comunicano di non avere fatto alcuna dichiarazione che possa essere minimamente riconducibile  al contenuto dell’articolo del 16/01/2014 (Vocenuova.Tv/Casertace) dal titolo “I sindacati chiedono un incontro con Sagliocco: “Basta con le dichiarazioni di Vargas”. In qualità di soggetti sindacali precisiamo, pertanto, che le dichiarazioni del Consigliere Vargas non sembrano assolutamente offensive nei confronti di una parte del personale, riteniamo invece che il sostegno e la valorizzazione della Polizia Municipale sia necessario ed opportuno in qualsiasi modalità esso avvenga perché se è vero che le donne e gli uomini appartenenti a tale Corpo hanno precisi doveri è anche vero che svolgono un ruolo molto più delicato e sempre in vista. Precisiamo, inoltre, che se tali esternazioni, provenienti da alcune parti sindacali, dovessero avere secondi e reconditi fini, questi non potranno mai essere sostenuti da questi rappresentanti sindacali.