Politica

ESCLUSIVA - Magliulo e Zaccariello hanno mollato il loro amico Sarro e hanno propiziato l'abboccamento tra "meatball" Cesaro e Mimì Zinzi

In tutto questo, ci si chiede: ma se tutti vanno a Sant'Antimo, questo tizio di Ischia che ce l'hanno messo a fare su una poltrona di coordinatore regionale? Altro che testa di le


In tutto questo, ci si chiede: ma se tutti vanno a Sant'Antimo, questo tizio di Ischia che ce l'hanno messo a fare su una poltrona di coordinatore regionale? Altro che testa di legno... CASERTA -  Forza Italia di oggi, il Pdl, suo genitore mal riuscito è anche la prima Forza Italia. Sono stati partiti strani, stranissimi. Con la scusa del movimentismo, di "movimenti" ne stati fatti tanti. Individuare qualche figura coerente, rimasta sempre sulle stesse posizioni, è un'impresa titanica. Di trasformisti, trasformatori e moltiplicatori della propria rendita di posizione politica grande o piccola che sia stata o sia ancora, ce ne sono, al contrario, a bizzeffe. Prendete, ad esempio, 2 ospiti frequenti di Casertace e cioè gli ineffabili Francesco Zaccariello e  .. Magliulo. Il primo assessore provinciale per grazia ricevuta di Pasquale Giuliano, Nicola Garofalo e compagnia cantata; il secondo, consigliere provinciale gran manovratore del primo. Per mesi mesi e mesi, i 2 hanno fatto pappa e ciccia con Carlo Sarro, Dio sa solo il perchè e sarebbe pure buono che lo stesso Sarro facesse outing, rendendo pubblico a tutti la natura e la sostanza di questi rapporti. Soprattutto quelli che lo hanno legato all'ingegnere di Casapesenna. Quando c'è stata la nomina di Domenico simil "meatball" De Siano, Magliulo e Zaccariello hanno subito telefonato a doc. "meatball", mettendosi a disposizione. E la prima operazione che hanno fatto è stata quella di propiziare questo abboccamento che il presidente della provincia Domenico Zinzi sta avendo con Cesaro, per un suo eventuale ingresso in F.I. . In poche parole, Magliulo e Zaccariello hanno mollato Sarro e si sono messi subito con Cesaro. Intanto, prosegue il lavoro di esplorazione, da parte del consigliere comunale di Caserta, nonchè segretario cittadino dell'Udc Eduardo Oliva, il quale sta sondando i gruppi dirigenti del partito di Zinzi in provincia di Caserta per comprendere se esistano le condizioni per un passaggio in blocco in F.I. Come abbiamo scritto nei giorni scorsi, esiste un doppio binario di questa trattativa. Da un lato i 2 senior, con gli auspici del liternese e del casapellese; dall'altro i dialoghi tra i 2 junior, Giampiero Zinzi e Armando Cesaro, i quali si conoscono bene da tempo, avendo anche svolto un'attività non breve nell'ambito delle rappresentanze studentesche universitarie. vedremo come andrà a finire. Per intanto, vi annunciamo già che oggi pomeriggio vi racconteremo di chi e di come, in questi giorni si è presentato alla corte di doc. "meatball" per prenotare un posto al sole. Domanda: ma se tutti vanno da Cesaro, questo De Siano che sta a fare? Non era meglio che il cavaliere e Calippo Dudù nominassero direttamente coordinatore regionale il fine dicitore di Sant'Antimo? Gianluigi Guarino