Cronaca Bianca

MADDALONI - "La De Lucia incita i ragazzi all'occupazione. Non la inviterò più". Lo sfogo del rettore del "Giordano Bruno"

Il comunicato del Rettore del Convitto Nazionale Giordano Bruno di Maddaloni  MADDALONI - "Devo esprimere i sensi di una protesta alta ed indignata nei confronti del Sindaco di


Il comunicato del Rettore del Convitto Nazionale Giordano Bruno di Maddaloni  MADDALONI - "Devo esprimere i sensi di una protesta alta ed indignata nei confronti del Sindaco di Maddaloni Rosa De Lucia, che, invitata al convegno con il sottosegretario Rossi Doria ed invitata a prendere la parola, ha incitato chiaramente i ragazzi all’occupazione delle scuole che ella ritiene una forma legittima di lotta. Si tratta di una affermazione vergognosa, indegna di una rappresentante delle istituzioni; noi educatori ci battiamo ogni giorno per instillare nelle menti dei giovani il culto della legalità, delle regole, del rapporto positivo ed aperto con le istituzioni; poi arriva una qualsiasi e sovverte tutto. L’occupazione è reato perché è interruzione di pubblico servizio; i miei alunni hanno preferito il dialogo e il confronto con le istituzioni, e sono stati premiati dalla presenza, l’altro giorno a scuola, del viceministro della Pubblica Istruzione che ha dato loro atto di grande maturità, ed ha risposto puntualmente alle loro richieste, dicendo pure che alcune di queste erano già state accolte nella Legge di stabilità. Ha ascoltato, la signorina sindaco, il povero preside del Pedagogico, che dall’occupazione ha avuto quarantamila euro di danni; già i soldi sono pochi, se si devono poi utilizzare per riparare i danni dell’occupazione!!! Io spero che la prossima volta invitino il sindaco a parlare di scuola i collettivi studenteschi e il partito trozkista; io non la inviterò più al Convitto!"