Politica

ESCLUSIVA S. MARIA C.V - Il "globetrotter" Dino Capitelli va in Forza Italia. Nuovo gruppo consiliare con Federico Simoncelli

Notizia di pochi minuti fa     SANTA MARIA CAPUA VETERE - Ci sono politici ai quali questa codifica, questa qualifica viene appiccicata solo per un fatto di comodità


Notizia di pochi minuti fa     SANTA MARIA CAPUA VETERE - Ci sono politici ai quali questa codifica, questa qualifica viene appiccicata solo per un fatto di comodità descrittiva. Certo non è nostra intenzione quella di avventarci su Dino Capitelli, consigliere comunale di Santa Maria Capua Vetere. Ma il suo moto perpetuo, la sua esistenza da globetrotter sono un esempio utile da additare come rappresentazione di tutto quello che la politica non dovrebbe mai fare, di tutto quello che la politica inietta di tossico dando un esempio di sè che porta la gente a pensare che tutto sia legato ad interessi personali, a tornaconti, eccetera eccetera. E' complicatissimo ricordare i vari passaggi realizzati da Dino Capitelli. Se non andiamo errati, costituì una lista civica, appoggiata anche dall'ottimo Peppe Scialla. Poi, dopo aver avuto la soddisfazione dell'approvazione, da aprte del consiglio comunale, di una conferenza dei servizi che gli consentiva di allargare materialemente, fisicamente i capannoni di famiglia in via Galatina, per implementare le sue attività commerciali (dirttore dei lavori, Luigi Di Muro) aderì al Pid, poi al Grande Sud, poi non si sa a che cosa, e oggi, mercoledì 15 gennaio, è arrivata la notizia ella sua adesione a Forza Italia e della costituzione di un gruppo consiliare composto da lui e da Federico Simoncelli. Altro non diciamo, sennò scantoniamo e poi ci dicono che siamo cattivi.   G.G.