Cronaca Bianca

CASERTA - Il comune ormai è una signoria: pioggia di proroghe e di quattrini sulle cooperative sociali. La griffe della triade Gambardella, Piscitelli, Enzo Ferraro

In calce al nostro articolo, i link delle determine CASERTA - Aspettiamo a piè fermo che qualcuno, dal comune di Caserta, smentisca che il signor Enzo Gambardella, direttore del


In calce al nostro articolo, i link delle determine CASERTA - Aspettiamo a piè fermo che qualcuno, dal comune di Caserta, smentisca che il signor Enzo Gambardella, direttore dell'ambito sociale C3, non abbia nulla a che fare, nè direttamente e nè indirettamente, con le cooperative "Il Faro" e "Il giro del mondo", che un mese fa, hanno ottenuto quello che erano certe di ottenere, al punto da aver lavorato senza remunerazione: la proroga, l'ennesima proroga dei loro incarichi, decisi sull'asse triangolare che Gambardella - Piscitelli - Enzo Ferraro, autentico dominus dei servizi sociali e non solo, nella città capoluogo. Non è il fatto in se per se a colpire e non si può nemmeno pensare che i servizi sociali importanti, come quelli relativi all'assistenza dei disabili, nelle loro diverse collocazioni casalinghe o scolastiche, non siano una materia fondamentale, che necessita di soluzioni rapide ed efficaci, speculari all'urgenza e all'emergenza che connota la vita dei più sfortunati. Ma quello che da fastidio è la sistematicità con cui nel settore Servizi Sociali di Caserta, adducendo comode motivazioni legate alla riorganizzazione dell'ambito, alla sincronizzazione tra i servizi erogati e i finanziamenti spediti dalla regione, si utilizza lo strumento della proroga, che diventa modalità ordinaria, quando dovrebbe essere straordinaria, determinando una vera e propria signoria discrezionale, oligarchica, sostanzialmente in contrasto con lo spirito e la lettera del codice degli appalti sugli incarichi e sugli affidamenti. Ecco ciò che leggerete nelle 4 detrmine a cui potrete accedere utilizando i link in calce. G. G.   Determina nr 1908 Determina nr 1909 Determina nr 1910 Determina nr 1911