Cronaca Nera

MARCIANISE. Il pentito dei Quaqquarone. Con le sue dichiarazioni Primo Letizia e l'ex pugile rischiano una pesante condanna

Primo Letizia, Generoso Di Sivo, Mario Russo

Il collaboratore di giustizia è stato ascoltato in aula nei giorni scorsi


MARCIANISE - Ormai non si riesce a tenere più il conto tra pentiti di grande importanza, pentiti che non si pentono più, pentiti (s)pentiti dalla Dda, pentiti di serie B, C e chi più ne ha più ne metta. Certo non appartiene alla schiera di quelli fondamentali Mario Russo che però qualcosa, sulla camorra marcianisana, soprattutto sulle trame ella famiglia Piccolo o dei Quaqquarone che dir si voglia può dire, stiamo parlando comunque di una famiglia perdente dopo la guerra con i Mazzacane-Belforte ma che ha provato a conservare qualche piccola attività criminale. Mario Russo nel corso dell'ultima settimana è comparso i uno dei processi, ribadendo dichiarazioni che aveva già fatto ai pm in precedenza. Nel processo ai danni di Primo Letizia e dell'ex pucile GenerosoDi Sivo tutti e due imputati per tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso.