Cronaca Bianca

Liceo Manzoni, gran successo per l'open day

Ad accogliere gli ospiti, gli studenti dei vari indirizzi che hanno accompagnato e illustrato i vari progetti e le varie attività/opportunità che offre la struttura. CASERTA


Ad accogliere gli ospiti, gli studenti dei vari indirizzi che hanno accompagnato e illustrato i vari progetti e le varie attività/opportunità che offre la struttura. CASERTA - Eravamo abituati dagli anni scorsi a raccontare degli eventi del liceo Manzoni di Caserta come delle manifestazioni graditissime ai cittadini e di successo. Anche questa volta il risultato non ha deluso le aspettative: tantissime famiglie hanno infatti partecipato all'open day organizzato per ieri, domenica, al liceo Manzoni, presieduto dal Dirigente Adele Vairo. Anche quest'anno, come avviene da tempo, il tutto è stato realizzato in sinergia tra studenti, docenti e personale non docente. La novità di quest'anno è l'introduzione di un nuovo indirizzo di studio: il liceo scientifico con potenziamento sportivo. Vale a dire, in parole povere, che oltre al normale piano di studio previsto per il liceo scientifico, gli studenti potranno conseguire anche brevetti nei settori tecnici e gestionali del Coni e delle Federazioni Nazionali Sportive. A seguire, poi, altre due novità degne di nota che sicuramente faranno piacere ai più volenterosi: il Clil e la patente Ecdl. Per quanto riguarda la patente Ecdl, gli studenti del biennio potranno farne richiesta già dal primo anno e seguire i corsi specifici; per il Clil, invece, si tratta dell'insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica compresa nell'area degli insegnamenti obbligatori. Tante novità che si vanno ad aggiungere a quelle ormai consolidate che fanno del liceo Manzoni uno dei liceo più all'avanguardia del territorio per l'offerta formativa. Stiamo parlando, infatti, dei corsi "Diritto 0", "greco 0", "fisica 0", che guidano inizialmente gli alunni delle medie a digiuno di quelle discipline; dei certificati linguistici, dei giochi e delle olimpiadi di matematica, fisica e italiano; e poi ancora, dei progetti sportivi, del Cic, dei progetti e degli scambi europei; e come dimenticare, infine, il teatro classico. Quest'ultimo progetto, gestito dal prof. Massimo Santoro, si intitola "Trebula Balliensis" e ha come fine quello di proiettare gli studenti del Manzoni nei percorsi culturali promossi dalla Comunità Europea. Ultima novità che vogliamo sottolineare, la "settimana didattica universitaria". In questa settimana, gli studenti delle classi quinte avranno l'opportunità di interfacciarsi con gli ex studenti del liceo e di interfacciarsi con le esperienze dirette nel mondo universitario. A questi momenti, si alterneranno test preparatori ai test di accesso alle università a numero chiuso e l'orientamento con le università. Fabrizio Arnone