Politica

Congresso provinciale del Psi: si lavora per celebrarlo entro febbraio

Gennaro Oliveiro, Domenico Dell'Aquila e Giuseppe Raimondo entrano nella direzione nazionale del partito CASERTA – Sono tre i casertani, Gennaro Oliviero, Domenico Di Falco e


Gennaro Oliveiro, Domenico Dell'Aquila e Giuseppe Raimondo entrano nella direzione nazionale del partito CASERTA – Sono tre i casertani, Gennaro Oliviero, Domenico Di Falco e Giuseppe Raimondo, membri della direzione nazionale del Psi, che hanno rappresentato, oggi, a Roma,  il territorio di Terra di Lavoro nel consiglio nazionale del partito guidato dal toscano Nencini. Tema principale del consiglio la programmazione dei congressi e la progettazione di iniziative elettorali in vista delle imminenti europee. “Il congresso provinciale e regionale, – ha dichiaratoDell'Aquila, - presumibilmente si terranno a metà febbraio. La nostra presenza nella direzione nazionale, comunque, evidenzia che anche sul piano nazionale il partito casertano è in buona considerazione. Oggi – ha proseguito il coordinatore provinciale dei socialisti  – il consiglio si è concentrato sopratutto sulle europee e sugli incontri che dovranno tenersi tra il presidente del Consiglio e i partiti di maggioranza. Avevamo bisogno di concordare cosa avremmo posto all'attenzione di Letta. Tre gli argomenti principali individuati: laicità dello Stato, lavoro e scuola. Vogliamo, evidentemente, continuare a stare in questa maggioranza di governo, ma non avendo né ministri né sottosegretari vorremmo capire quale è l’impostazione programmatica del governo.” Giuseppe Tallino