Politica

L'EFFETTO DOMINO DELL'AMMINISTRAZIONE DE ANGELIS - Dopo il caos sulle cappelle cimiteriali, ecco che salta fuori un altro bando irregolare

Si tratta di un bando indetto per la costituzione di un elenco di operatori economici cui affidare lavori, servizi e forniture. A denunciarne l'irregolarità è il consigliere Udc


Si tratta di un bando indetto per la costituzione di un elenco di operatori economici cui affidare lavori, servizi e forniture. A denunciarne l'irregolarità è il consigliere Udc Franzo Zinzi. In calce, il testo integrale del bando pubblicato sul portale online del Comune di Marcianise MARCIANISE - Come per causa di un inarrestabile effetto domino, ecco venir fuori una nuova falla nella macchina amministrativa di Antonio De Angelis: un altro bando irregolare, dopo quello per l'assegnazione delle cappelle cimiteriali, per il quale, ieri, si è gridato allo scandalo (CLICCA QUI PER LEGGERE IL NOSTRO ARTICOLO). Si tratta di un bando indetto per la costituzione di un elenco di operatori economici cui affidare lavori, servizi e forniture, ufficialmente pubblicato lo scorso 27 dicembre con scadenza prevista per il 30 gennaio prossimo. Secondo il consigliere Udc Franco Zinzi, che ci ha segnalato l'irregolarità facendone pubblica denuncia, il bando in questione è da ritenersi nullo. Vi spieghiamo perchè: il documento è stato redatto e firmato il 30 dicembre 2011 da Patrizia Cinquanta, indicata anche quale Responsabile del Procedimento in quanto Dirigente del I Settore; dal 2012, tuttavia, la signora Cinquanta, che ricopriva la carica di Segretario Generale del Comune di Marcianise dal 2010, non è più una dipendente comunale, dunque, logico a dirsi, non è più Dirigente del I Settore. Ciononostante, il bando da lei redatto e firmato è stato pubblicato, come detto, lo scorso 27 dicembre, a più di un anno di distanza dal suo abbandono degli uffici comunali. "Pertanto - scrive Franco Zinzi in una sua infervorata interrogazione al sindaco - si rende conto che questi evidentissimi errori nella pubblicazione rendono nullo il bando? Intende ripubblicarlo nei modi stabiliti dalla Legge?" Inoltre, Zinzi porta al pettine un altro nodo: "Che fine hanno fatto le domande di partecipazione ad un bando equivalente pubblicato nel 2011, a cui parteciparono centinaia di professionisti?" L'esito di quel bando, spiega il consigliere Udc, non è stato mai pubblicato, con l'aggravante del pagamento di una cospicua somma, mai restituita, versata "a garanzia, per mancato inserimento per fatto dell’aggiudicatario”. Insomma, una grana dopo l'altra per il sindaco De Angelis.   Maria Concetta Varletta CLICCA QUI PER ACCEDERE AL Bando