Cronaca Bianca

Primi 2 milioni e mezzo della Regione per le chiese colpite dal TERREMOTO. Ma i sindaci non sono soddisfatti

Stamattina, venerdì, incontro tra i primi cittadini dei comuni colpiti dal sisma del 29 dicembre, organizzato dall'Anci, a Faicchio alla presenza dell'assessore regionale Fulvio


Stamattina, venerdì, incontro tra i primi cittadini dei comuni colpiti dal sisma del 29 dicembre, organizzato dall'Anci, a Faicchio alla presenza dell'assessore regionale Fulvio Martusciello   PIEDIMONTE MATESE - "La proposta della Regione Campania e' quella di stanziare per i comuni interessati dal sisma del 29 dicembre (magnitudo 4.9) una cifra pari a 2,5 milioni di euro entro il 31 gennaio prossimo solo ed esclusivamente per il ripristino ed i lavori di adeguamento dei luoghi di culto danneggiati dal terremoto''. Ad annunciarlo sono stati l’assessore regionale della Campania Fulvio Martusciello e il consigliere regionale Luca Colasanto al termine della riunione che si e' tenuta presso la sala consiliare del Comune di Faicchio dove si sono riuniti i sindaci del comprensorio matesino interessati dal recente terremoto. Oltre a Martusciello e Colasanto, all’incontro ha preso parte anche il presidente dell’Anci Campania, Francesco Paolo Iannuzzi. Tale cifra iniziale, pero’, non soddisfa le richieste dei sindaci intervenuti.