Cronaca Bianca

AGG. 16.52 CASERTA - QUESTO E' UN CORNO CHE PORTA JELLA: LE COMICHE. Black Out provocato dagli impianti della Reggia che hanno scassato anche quelli dell'Enel

Turisti perplessi all'ingresso: buio nei corridoi e negli appartamenti. Le precisazioni dell'Ente Nazionale dell'energia elettrica AGG. 16.52 - Si rafforza la nostra tesi sul g


Turisti perplessi all'ingresso: buio nei corridoi e negli appartamenti. Le precisazioni dell'Ente Nazionale dell'energia elettrica AGG. 16.52 - Si rafforza la nostra tesi sul guasto verificatosi all'impianto elettrico della Reggia. A confermarla è proprio l'Enel che in una nota stampa precisa che le stanze del monumento casertano sono rimaste al buio non per un disservizio o una disfunzione direttamente imputabile all'Ente Nazionale dell'energia elettrica. Ma c'è di più, siamo giunti ormai al tempo delle comiche, in quanto sempre l'Enel ci tiene a precisare che il guasto subito dall'impianto interno della Reggia è stata la causa del danneggiamento della cabina elettrica di Media Tensione dell'Enel. QUI SOTTO LA NOTA "Enel informa che ''il guasto che ha causato l'interruzione di energia presso la Reggia di Caserta non si e' verificato sulla propria rete, ma su impianti del cliente stesso. Enel non ha quindi alcuna responsabilita' per quanto segnalato''. Al contrario, rileva l'Enel, ''lo stesso guasto ha danneggiato anche la cabina elettrica di Media Tensione di Enel presente nel sito''. I tecnici Enel sono ''quindi prontamente intervenuti sul posto per effettuare gli interventi di propria competenza. L'intervento dei tecnici Enel proseguira' fino al completo ripristino della cabina di media tensione. Per il ripristino del servizio e' necessario che anche il cliente completi i lavori di riparazione sui propri impianti''. AGG.13,12 - A quanto pare, la corrente mancava già da ieri, giovedì, nella serata  a causa dei black out che hanno colpito la città. Ma non è solo questo: stamattina le stanze non erano illuminate né dall'erogazione diretta né dai generatori che, a quanto si dice privi di gasolio, non erano in funzione. Pasticcio clamoroso, appartamenti aperti ai turisti. Buio pesto e altra figuraccia. La Sovrintendente David? Perchè a Caserta c'è una Sovrintendente? AGG. 11,35 - La Reggia di Caserta sta chiudendo a causa della mancanza di corrente elettrica. I turisti, nella delusione generale, abbandonano il Palazzo Reale. Ennesima brutta figura per la città.   Caserta - Risveglio al buio per i dipendenti dell'Ept di Caserta e per l'intero Palazzo Reale. In questo momento all'interno della Reggia i turisti si trovano allo scuro sia nel piano ammezzato che negli appartamenti. Non è possibile risalire al guasto, in queste prime ore della mattinata, poichè il problema principale sembra essere quello dei visitatori che, increduli della situazione, non sanno dove dirigersi. Ennesima brutta figura fatta dalla Soprintendenza che prima di aprire le porte al pubblico dovrebbe almeno accertarsi della sicurezza e della piena fruibilità del Palazzo con un biglietto d'ingresso di circa 14 euro. Alessandro Accardo