Cronaca Bianca

CLEBBODANNO - Più di 10mila persone tra le strade di MARCIANISE per il Capodanno dei giovani

MARCIANISE - Grandissimo successo per la quinta edizione del Clebbodanno marcianisano, promossa dalle associazioni Ultimo Piano, Majeutica, Il Covo, Etnie, Club 85, Eclettica, Log


MARCIANISE - Grandissimo successo per la quinta edizione del Clebbodanno marcianisano, promossa dalle associazioni Ultimo Piano, Majeutica, Il Covo, Etnie, Club 85, Eclettica, Logos e CLUBONE, e patrocinato da Comune di Marcianise. Quest’anno Marcianise sembrava percorsa da un fiume in piena di persone che camminavano per le strade della città e visitavano le sedi delle varie associazioni, accompagnati solo dallo spirito del divertimento puro e civiltà. Da calcoli effettuati dagli organizzatori sono state rilevate all’incirca 10mila presenze tra giovani marcianisani e provenienti dai paesi limitrofi. Grazie all’impegno spontaneo dei membri delle associazioni culturali e all’aiuto degli enti partners e delle aziende sponsor, è stato possibile accedere al Clebbodanno senza costi d’ingresso nè spese obbligatorie di nessun genere. Negli anni, l'evento ha subito una crescita esponenziale e sempre più persone dell’intera provincia hanno scelto di trascorrere la notte usufruendo le varie proposte di una cittadinanza attiva, energica e sensibile ai temi della valorizzazione urbana e della riqualificazione del territorio. Il Clebbodanno si è proposto come alternativa gratuita e autogestita alla ormai inflazionata proposta di discoteche, locali notturni e strutture ricettive. Ancora una volta le diverse associazioni aderenti hanno scelto di interpretare la notte di Capodanno con eventi di vario genere, dall’esibizione live di gruppi rock emergenti, a spettacoli, mostre e djset che hanno reso il centro storico di Marcianise un suggestivo spazio di sano e libero divertimento. I partecipanti venivano indirizzati nelle vari sedi associative attraverso totem collocati nel centro storico e grandi piedoni disegnati lungo le strade. Gli organizzatori ringraziano le aziende, le associazioni, le attività professionali che hanno aiutato a rendere il Clebbodanno "Indipendente, Ricco e Gratuito": Associazione Urban, Francesco Letizia fotografo, Ottica Optique, Cellulopoli – telefonia mobile, Bar Luisi, Studio Aemme – consulenza automobilistica, Matchpoint – ricevitoria e scommesse sportive. Inoltre ringraziano l’amministrazione comunale, il sindaco De Angelis, ed in particolare le forze dell’ordine Guardia di Finanza e Polizia, il corpo dei Vigili Urbani e le comandante Mina Foglia, le unità di Carabinieri e il comandante Riccardo Diliberto, che per tutta la notte hanno vegliato e sorvegliato il tutto.