Politica

ORE 17,56 ESCLUSIVA S. MARIA C.V. - Negli spogliatoi del gladiator ricompare "l'imperatore" Salzillo. E Di Muro molla 24mila euro di contributo alla Società

Si tratta di uno dei tanti "regali" alla città della famigerata seduta di Giunta dello scorso 19 dicembre   S. MARIA C. V. - All'interno dello stadio Piccirillo, spoglia


Si tratta di uno dei tanti "regali" alla città della famigerata seduta di Giunta dello scorso 19 dicembre   S. MARIA C. V. - All'interno dello stadio Piccirillo, spogliatoi e dintorni, si è rivisto, in queste ultime settimane, Alfonso Salzillo, consigliere comunale, a cui il sindaco Di Muro, Stellato e Mattucci devono la sopravvivenza dell'Amminisrazione comunale. Si sente forte, Alfonso Salzillo, proprio per questo. E come dargli torto: in pochi mesi è passato dal rango di super indagato per camorra, è passato dall'aver sfiorato la cella di un carcere alla posizione di fattore decisivo della politica locale, della politica della città del Tribunale e della giustizia. E allora, in questa condizione di euforia, ci sta pure che Salzillo esca allo scoperto nel gladiator. I risultati del suo ritorno sostanziale, ma anche visibile a capo della Società di calcio, si sono visti subito, visto che l'Amministrazione comunale, con una delle diverse delibere della seduta di Giunta più clientelare e spendacciona che Santa Maria ricordi, quella del 19 dicembre, ha stanziato 24mila euro per il gladiator. Vediamo se c'è ancora qualcuno che contesta il dato del vero " comandante" della città del Foro è Alfonzo Salzillo.   G.G.