Cronaca Nera

Muore a 48 anni lo stilista casertano Angelo Mozzillo

Si è spento ieri all'ospedale S. Anna e San Sebastiano di Caserta   CASERTA - E' venuto a mancare, nel dì di Santo Stefano, ai suoi cari, nonchè al mondo della moda, lo


Si è spento ieri all'ospedale S. Anna e San Sebastiano di Caserta   CASERTA - E' venuto a mancare, nel dì di Santo Stefano, ai suoi cari, nonchè al mondo della moda, lo stilista casertano, Angelo Mozzillo, nato a Santa Maria Capua Vetere, cresciuto a Marcianise, ma da qualche anno residente a Milano, proprio nella capitale della moda italiana e non solo. Dopo un ricovero al Sant'Anna e San Sebastiano, i sogni di Mozzillo di diventare uno stilista di fama internazionale purtroppo sono stati troncati da un male.   QUI SOTTO LA BIOGRAFIA DELLO STILISTA   Si è spento serenamente all’età di 48 anni, fondatore dell’omonima casa di moda italiana. La salma giungerà al Duomo di Marcianise (CE) alle ore 12.00. I funerali saranno celebrati alle ore 15.00 Angelo Mozillo e? nato a Caserta nel 1965. La moda e? stata da sempre una tradizione di famiglia: da quando i suoi nonni erano rinomati tessutai. Formatosi nella prestigiosa Domus Academy di Milano, ha conseguito un master in comunicazione, produzione e retail; concludendo gli studi con risultati ec- cellenti. All’eta? di venti anni ha iniziato la sua carriera da fashion designer, lavorando da subito per due prestigiose maison di moda: Fernanda Gattinoni a Roma e Gianfranco Ferre? a Milano. La sua prima collezione, del 1992, dal nome Forme e Funzioni, presentata a Milano durante la fashion week, fu ap- prezzata dai buyers e department stores di tutto il mondo. La stampa non tardo? ad annoverarlo tra i talenti emergenti del panorama del Made in Italy e the “WWD America” dedico? un’intera pagina della rivista con il titolo di “The new talent in Milan”. Gratificato dai numerosi successi e dai risultati ottenuti, inaugura lo showroom in via Montenapoleone a Milano; non solo mero spazio espositivo ma luogo dove la moda e l’arte si fondono per la creazione di idee nuove. Vogue, Elle ed Amica seguono da vicino il percorso di Angelo Mozzillo sin dalla prima sfilata del 1998. Notti sensuali a Berlino, sfilate al Tempio di Adriano, Tacchi metropolitani ed un evento all’auditorium Renzo Piano in occasione dell’Alta Moda Made in Italy; sono solo alcuni degli happenings che vedranno Angelo Mozzillo protagonista della Haute Couture. Nel tempo, il nome di Angelo Mozzillo diventa garanzia assoluta di qualita? e stile permettendogli di consolidare la propria presenza sui mercati internazionali, ampliando la sua rete distributiva nelle piu? prestigiose boutiques e department stores di New York, Miami, Los Angeles, Londra, Dubai, Tokyo, Milano e Parigi; in un percorso “work in progress”. Personalmente impegnato in tutte le attività creative, dalla ricerca, allo sviluppo e progettazione delle collezioni, fino all’ ideazione e direzione delle campagne pubblicitarie ad etichetta Angelo Mozzillo: ART DIRECTION main collection; MLD MOZZILLO LUXURY DENIM orientata al mondo del jeans; MAN collection orientata ad un uomo globetrotter; WHITE collection orientata al mondo del wedding-haute couture; FURS collection. Angelo Mozzillo lascia il Fashion System, cedendo il passo e la guida della maison alla sorella Luisa Mozzillo e al suo team.