Cronaca Nera

SESSA AURUNCA- "Le Comparse" in scena con "Pandoro, incenso e mirra" al Castello Ducale. Ospiti gli artisti Monica Vellucci e Tommaso Primo

La compagnia teatrale aurunca "Le comparse" mette in scena  “Pandoro, Incenso e Mirra" al Castello Ducale di Sessa Aurunca. Casertace sarà presente allo spettacolo, con il suo


La compagnia teatrale aurunca "Le comparse" mette in scena  “Pandoro, Incenso e Mirra" al Castello Ducale di Sessa Aurunca. Casertace sarà presente allo spettacolo, con il suo corrispondente Walter De Rosa, che recensirà l'evento per la rubrica culturale "INCONTRARE L'ARTE" (clicca qui per visitare la rubrica https://www.facebook.com/incontrarelarte?fref=ts)

COMUNICATO STAMPA "LE COMPARSE"

Sessa Aurunca - Il Gruppo Teatrale “Le Comparse”, in occasione del tour invernale 2013, fa tappa il 27 Dicembre alle ore 21 a Sessa Aurunca con il suo nuovo spettacolo dal titolo: “Pandoro, Incenso e Mirra”. Nella meravigliosa cornice del salone del Castello Ducale di Sessa Aurunca, i giovani ma navigati attori de Le Comparse metteranno in scena una piece teatrale di genere comico in sketch. Il repertorio trae spunto e ispirazione dalla Smorfia del trio comico napoletano Arena, Troisi e Decaro, non disdegnando anche influenze del panorama comico italiano in generale, con particolari rimandi al teatro capitolino di Proietti. Accanto ai pezzi classici quali “Natività”, “La Favola”, “L’attore”, il gruppo metterà in scena anche una serie di sketch inediti autoprodotti.

 A impreziosire lo spettacolo che, come da tradizione ormai collaudata, include la presenza di intrattenimenti musicali cantautoriali. Si ripeterà la collaborazione con la cantautrice aurunca Monica Vellucci, fresca finalista della rassegna nazionale del Festival di Castrocaro, già protagonista del tour estivo del gruppo teatrale. La giovane cantautrice si è fatta conoscere alla ribalta nazionale con l’inedito “I giorni che ritornano”, replicando il successo con il secondo inedito “Resto ferma”, che da anche il nome al suo live tour estivo. Monica ha avuto la soddisfazione di aprire un concerto di Alexia nel casertano. Rimanendo sempre nell’ambito cantautoriale, in esclusiva per la nostra zona, ci sarà la partecipazione straordinaria del talentuoso Tommaso Primo, napoletano, già autore di un EP dal titolo “Posillipo Interno 3” che ha riscosso un discreto successo di vendite. Con i video delle sue canzoni “Gioia” e “Posillipo Interno 3” ha conquistato il web collezionando migliaia di visualizzazioni su YouTube. I suoi brani prodotti dalla Jam Music rispecchiano l’uso della lingua napoletana colta con una musicalità dai ritmi frizzanti, con chiare contaminazioni etniche. Il 21 dicembre 2013 il quotidiano “Il Manifesto” lo ha citato tra i migliori dischi degli artisti emergenti dell’anno che volge al termine. Girolamo De Simone, autore dell’articolo, scrive in breve così: “Una scommessa riuscita, un giovane di cui sentiremo molto parlare in futuro”. Tommaso Primo rappresenta un fiore all’occhiello del mondo cantautoriale emergente italiano e napoletano; lui si definisce alto, bello e magro, ma è anche in gamba: tra le sue esperienze più importanti, l’apertura del concerto di Vinicio Capossela a Sant’Arsenio. Il noto cantautore si esibirà, il 27 Dicembre, in un duo acustico, accompagnato dal noto chitarrista Gabriel D’Ario, suo fido compagno di scena.

“Dopo il successo del 2011 al Teatro Romano cerchiamo di mantenere alto il tiro, offrendo al grande pubblico di Sessa uno spettacolo all’altezza delle aspettative, in cui si ride e si ascolta musica di qualità”, dichiara il presidente Alfredo Santamariacircelli. Gli fa eco il coordinatore artistico Nellofrancesco Amoruso: “Siamo lieti di poter ospitare un cantautore del calibro di Tommaso Primo ed anche di essere stati inseriti nel programma degli eventi natalizi del Comune di Sessa Aurunca, stilato dall’assessore Italo Calenzo, che ringraziamo”. A completare la serata anche spunti artistici con la nuova mostra del vignettista e direttore artistico delle Comparse, Luigi Cappelli, “Stavolta ho fatto tombola!”, una serie di illustrazioni sui principali numeri della Smorfia napoletana con risvolti ironici e satirici basati sui principali accadimenti di attualità e politica del panorama italiano.

Lo spettacolo, patrocinato dal Comune di Sessa Aurunca, sarà ad ingresso gratuito. L’appuntamento è fissato per il 27 Dicembre 2103 alle ore 21.