Cronaca Bianca

Il PD all'attacco di Della Cioppa dopo l'avviso di garanzia: "Si dimetta"

Pubblichiamo la nota del coordinatore della segreteria provinciale, Marco villano: "Il Presidente del consiglio provinciale chiarisca"   CASERTA - “Pur nel rispetto dell


Pubblichiamo la nota del coordinatore della segreteria provinciale, Marco villano: "Il Presidente del consiglio provinciale chiarisca"   CASERTA - “Pur nel rispetto delle garanzie che riconosciamo al Presidente del Consiglio provinciale raggiunto da un avviso di garanzia, riteniamo gravemente compromesso il suo ruolo istituzionale per cui, senza voler dare alcun giudizio sul merito delle contestazioni penali, chiediamo a Giancarlo Della Cioppa se non ritenga opportuno rassegnare le sue dimissioni da presidente del Consiglio”. Marco Villano, coordinatore della segreteria del Pd provinciale interviene così sulla notizia dell’avviso di garanzia per turbativa d’asta emesso nei confronti dell’ex sindaco di Bellona, attuale presidente del consiglio provinciale. “Serve- scrive Villano- un’assunzione di responsabilità da parte del Presidente Della Cioppa che fino a qui non c’è stata. Siamo certi che la magistratura saprà far luce sulla vicenda con assoluta professionalità e serietà ma abbiamo l’onere di difendere l’istituzione provinciale, la sua credibilità e la sua autorevolezza. Per questo motivo insistiamo perché siano scisse immediatamente le vicende personali dell’ex sindaco della Cioppa, dalle responsabilità istituzionali di massimo livello del presidente del Consiglio. Le accuse e la delicatezza della situazione impongono un momento di riflessione: continuare a tenere ostinatamente sovrapposte le questioni rischia di danneggiare in modo irreparabile l’ente provinciale”.