Cronaca Bianca

AVERSA - La polizia penitenziaria "invade" il Comune di Aversa

COMUNICATO STAMPA La visita dei viceispettori al sindaco Sagliocco AVERSA - Gli allievi del corso di vice ispettore della Polizia Penitenziaria questa mattina hanno fatto visi


COMUNICATO STAMPA La visita dei viceispettori al sindaco Sagliocco AVERSA - Gli allievi del corso di vice ispettore della Polizia Penitenziaria questa mattina hanno fatto visita al Sindaco Giuseppe Sagliocco in Comune. “Dopo la bella occasione della scorsa estate quando gli allievi, alla vigilia del giuramento, sfilarono per le strade della Città, questa mattina sono venuti in Comune”, ha detto Sagliocco, e continuando: “Sicuramente riproporremo questo evento in futuro. Le eccellenze aversane, come la scuola di Polizia Penitenziaria, devono essere riportate all’interno Città perché sono parte integrante di essa. La Città deve conoscere le eccellenze cittadine che rappresentano il nostro fiore all’occhiello”. E ha concluso il Sindaco Sagliocco: “Ringrazio la dott.ssa Passaretti, direttrice della scuola di allievi della Polizia Penitenziaria, che ha accolto la nostra proposta con entusiasmo e ha reso possibile questo momento”. A nome dell’intero consiglio comunale di Aversa è intervenuto anche il Presidente del Consiglio Giuseppe Stabile: “Creare sinergia con le Istituzioni e le forze positive della Città, come la scuola di polizia penitenziaria, non può che fare bene all’intera Città di Aversa”. Sagliocco ha donato agli allievi vice ispettore delle ceramiche che raffigurano le bellezze artistiche monumentali di Aversa create per l’occasione dagli alunni dell’Istituto Comprensivo ‘Parente’. “La Città – ha concluso Sagliocco - deve crescere mettendo in evidenza le eccellenze del territorio cavalcando questo trend positivo e la scuola Parente e la scuola di Polizia Penitenziaria, lo sono. Inviteremo gli allievi vice ispettore a visitare la Città ed uscire dalla scuola e conoscere Aversa”.   Speranza Cardillo