Sport

BASKET. Poeta si allontana dalla JUVECASERTA, Atripaldi temporeggia

L'eliminazione di Siena dall'Eurolega potrebbe causare la cessione di Hackett e la sua sostituzione proprio con il playmaker inseguito anche dalla JuveCaserta. Atripaldi: "Questio


L'eliminazione di Siena dall'Eurolega potrebbe causare la cessione di Hackett e la sua sostituzione proprio con il playmaker inseguito anche dalla JuveCaserta. Atripaldi: "Questione aperta, resto fiducioso" Ancora nessuna novità sul fronte Poeta. Ieri Siena ha perso sulla sirena contro Malaga ed è così uscita dall'Eurolega, avvicinando sempre di più Daniel Hackett all'Olimpia Milano. Il tutto mentre scadeva l'ultimatum di Iavazzi a Poeta senza che arrivasse alcuna risposta. Sul tema è intervenuto, nel corso dell'odierna conferenza stampa, anche il gm Atripaldi. "Poeta? Un'operazione che ha un buon valore. Poeta ha numerose qualità ed un costo. Il giocatore prese in considerazione la nostra offerta. Il suo volere era attendere la fine delle Coppe. Ora siamo arrivati al dunque. Inizio prossima settimana sapremo. La questione rimane aperta e sono fiducioso". Con queste parole il gm ha commentato la vicenda Poeta, che negli ultimi giorni ha monopolizzato il dibattito cestistico casertano. Non sembra dunque avere fine questa telenovela: bisognerà attendere ancora fino ad inizio settimana per venirne a capo, ma la sensazione è che l'esito finale di questa storia dipenderà molto dalle scelte in casa Montepaschi visto che Hackett è sempre più vicino a Milano. Comunque, Poeta a parte, la Pasta Reggia non abbandona l'intento di tornare sul mercato per un esterno (play o guardia) ed Atripaldi continua a muoversi sul mercato anche se a questo punto non ci sono più i tempi tecnici per il tesseramento entro domenica per la sfida alla Cimberio Varese. Emanuele Terracciano