Cronaca Bianca

GRAZZANISE - (IM)BIANCO NATALE, l'appello di Senso Civico ai genitori

Riceviamo e pubblichiamo integralmente la nota stampa del comitato grazzanisano Ci sono cose da fare ogni giorno lavarsi, studiare, giocare, preparare la tavola a mezzogiorno. Ci


Riceviamo e pubblichiamo integralmente la nota stampa del comitato grazzanisano

Ci sono cose da fare ogni giorno

lavarsi, studiare, giocare,

preparare la tavola

a mezzogiorno.

Ci sono cose da fare di notte:

chiudere gli occhi, dormire

avere sogni da sognare

orecchie per non sentire.

Ci sono cose da non fare mai,

né di giorno, né di notte,

né per mare, né per terra:

per esempio, la guerra.

 

(Promemoria, Gianni Rodari)

 

Cari Genitori, alla fine la collaborazione tra società civile, scuola  ed ente locale ha avuto gli effetti attesi e desiderati. La Commissione Straordinaria, unitamente ai dirigenti degli uffici comunali preposti, infatti, ha dato seguito positivamente alla richiesta del Comitato Cittadino Senso Civico per  imbiancare, nel corso delle vacanze natalizie, le pareti di alcune aule scolastiche di Grazzanise. Occorre, dunque, dare atto alla Commissione di tale sensibilità che viene incontro ad un’esigenza oggettiva, di cui sono destinatari i nostri figli. Il Comitato, perciò, ora realizzerà l’intervento, reso possibile anche per la sensibilità dell’istituzione scolastica. Per allargare il consenso intorno all'iniziativa, nei giorni scorsi si sono realizzati due gazebo che sono stati veri e propri momenti di incontro con i genitori, all'uscita dalla scuole, ma anche l’occasione per chiedere a tutti di unirsi all’iniziativa del Comitato, che già conta l’adesione di molti genitori. Il consenso non è mancato e l’iniziativa si prefigura come un successo corale dell’intera cittadinanza, nelle diverse articolazioni ma anche  come un gesto di civiltà e di partecipazione unico, per la valenza educativa e di significato che porta con sé. Ora, mentre diamo atto ai Commissari e alla Dirigente Scolastica della disponibilità mostrata, chiediamo a chiunque fosse interessato da questi temi, di segnalare al Comitato la propria disponibilità a lavorare con  chi realizzerà il progetto, indicando anche il giorno e la fascia oraria entro cui  tale disponibilità potrà essere concreta. Il Comitato garantirà che tutto avvenga a regola d’arte e nel rispetto delle procedure. Riteniamo che il 2014, anche con questo gesto, possa partire con il piede giusto. Perciò ci appare utile  proporre la riflessione di Gianni Rodari  che per tutti, laici e credenti, spinge alla ricerca di una nuova concordia in paese che allontani tensioni e divisioni. Il Comitato si colloca in questa ottica e spera fortissimamente che anche altri condividano questo spirito.  

Il Comitato Cittadino Senso Civico