Sport

CALCIO. L'AVERSA chiama a raccolta i tifosi

Solo tre euro per i genitori che accompagneranno i figli under 14 nella Tribuna Romaniello per la partita contro il Foggia. Mancheranno Orlando, Prevete e Suarino: al loro posto f


Solo tre euro per i genitori che accompagneranno i figli under 14 nella Tribuna Romaniello per la partita contro il Foggia. Mancheranno Orlando, Prevete e Suarino: al loro posto favoriti Vicentin, Miraglia e Gatto Dopo la sconfitta nel derby, torna in campo domenica l’Aversa Normanna. L’avversario è di tutto rispetto: il Foggia terzo in classifica. Dunque quale occasione migliore per cancellare la sconfitta pesante, più per quanto visto in campo che per il risultato, di Caserta e per congedarsi perbene dai tifosi per il 2013, visto che i normanni chiuderanno l’anno in trasferta? L’impresa è ardua e dunque ci sarà bisogno anche del pubblico. Anche perché, come detto anche in settimana dal ds Gigi Molino, attraverso il sito ufficiale della società, “incontriamo la squadra più in forma del campionato”.  Per questo la società ha introdotto  il biglietto “Ridotto family”, grazie al quale i genitori che accompagneranno i figli ‘under 14’ allo stadio pagando 3 euro invece dei soliti 10 per la tribuna ‘Romaniello’. Fissati a 15 (in tribuna bianca) e 5 euro (in curva) i biglietti per gli altri settori. Dunque ci sarà bisogno del pubblico, anche per fronteggiare le diverse assenze. Assenze decise soprattutto dal giudice sportivo che, dopo il derby, ha fermato per un turno Orlando, Prevete e Suarino, quest’ultimo espulso al ‘Pinto’.  Nel corso della settimana, e soprattutto nella tradizionale amichevole di giovedì, l’allenatore ha provato diverse contromosse, anche tattiche: ma Vicentin, Miraglia e Gatto sembrano i maggiori indiziati a sostituirli. Novità invece, rispetto a Caserta, potrebbe essere Gatto che sembra destinato a sostituire Balzano, componendo il tridente di mezze punte con Galizia e Di Vicino, finalmente tornato al meglio, sugli esterni. Il Foggia sarà privo del centrocampista Venitucci (che sconterà la prima delle due giornate di squalifica inflittegli). I satanelli (che domani ospiteranno Igor Cassina, oro olimpico ad Atene nella ginnastica) in trasferta finora hanno vinto due partite su sette e ne hanno pareggiate quattro, subendo solo cinque reti che ne fanno la miglior difesa esterna del campionato. A dimostrazione di quanto la partita sarà dura. Arbitrerà Rocca di Vibo Valentia. Redazione sportiva