Cronaca Nera

LE FOTO - MACERATA CAMPANIA, profanato il cimitero: staccate dalle lapidi le lettere dei nomi

I malviventi sono riusciti ad entrare nel camposanto da lato di via Maritiri di Cefalonia MACERATA CAMPANIA - Quello che si è verificato stanotte all'interno del cimitero di M


I malviventi sono riusciti ad entrare nel camposanto da lato di via Maritiri di Cefalonia MACERATA CAMPANIA - Quello che si è verificato stanotte all'interno del cimitero di Macerata è stato un atto barbaro, disdicevole, selvaggio. Alcuni malviventi, infatti, forzando le sbarre dell’inferriata perimetrale,  sono riusciti ad entrare nel camposanto dal lato di via Martiri di Cefalonia per poi incivilmente saccheggiarlo. Dopo aver messo a soqquadro il luogo ieratico  i delinquente hanno portato via antichi portafiori di rame e ottone. Non contenti e sicuramente spinti dalla crisi, servendosi degli scaletti, sono arrivati addirittura a staccare dalle lapidi più antiche le lettere che componevano i nomi dei defunti, prediligendo quelle in rame. Stamattina insieme ai vigili urbani sono accorsi sul posto sconcertati e increduli i cittadini per verificare le condizioni dei loro cari scomparsi. Anna Salzillo