Cronaca Nera

Tentò di rapinare una prostituta in viale Carlo III, arrestato

Operazione della Squadra Mobile di Caserta CASERTA - Gli agenti della Squadra Mobile di Caserta, in esecuzione di un  provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura della


Operazione della Squadra Mobile di Caserta CASERTA - Gli agenti della Squadra Mobile di Caserta, in esecuzione di un  provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli, Ufficio Esecuzioni Penali,  hanno tratto in arresto il cittadino tunisino Robert Salfador di anni 26, condannato ad anno 1 e mesi 6 di reclusione. L’uomo, armato di coltello, nell’ottobre del 2008 era stato sorpreso dai poliziotti mentre tentava di rapinare una giovane prostituta sul viale Carlo III. Nella circostanza si era opposto con forza all’arresto ed aveva addirittura spezzato in due lo sfollagente sfilandolo dal cinturone di uno dei poliziotti intervenuti.