Sport

CALCIO, Serie D. Marcianise in cattedra, Matera k.o.

Un goal di Citro permette alla formazione allenata da Foglia Manzillo di espugnare il campo della diretta avversaria e di allungare sulle rivali. Tutti i risultati dei recuperi e


Un goal di Citro permette alla formazione allenata da Foglia Manzillo di espugnare il campo della diretta avversaria e di allungare sulle rivali. Tutti i risultati dei recuperi e la classifica aggiornata Impresa del Marcianise che mette in ginocchio la sua principale antagonista e lancia un forte segnale al campionato. A decidere il recupero della partita saltata dieci giorni fa una rete di Citro dopo soli 7'. Tanti cambi rispetto a domenica scorsa per entrambi gli allenatori: Toma schiera Ciano e Calori al posto di Migliaccio e Fernandez, Giorgino al posto di Tundo ed Orlando per Majella. Nel Marcianise, Pagano è preferito a Corduas, Di Ronza gioca al posto di Verdone, con Rossetti in luogo dell'acciaccato Ciano, il neoacquisto Vitiello al posto di D'Anna ed Allegretta al fianco di Citro con Iadaresta in panchina. Il goal del Progreditur come detto è immediato: Temponi serve Citro che entra in area di rigore e batte Bifulco, realizzando l'11esima rete stagionale. A metà frazione i gialloverdi potrebbero anche raddoppiare: Rosselli sbaglia e 'serve' Citro, con Calori pronto a rimediare. Al 24' cross di Lauria per la testa di Todino che segna ma l'arbitro annulla per fuorigioco: i padroni di casa nemmeno protestano. Al 31' Toma inserisce Tundo ma non cambia molto. Al 38' è sempre Citro a sfiorare il raddoppio quando si trova a tu per tu con il portiere avversario ma prova un pallonetto che non va a segno. Si chiude un primo tempo in cui praticamente in campo c'è stato solo il Marcianise. Nella ripresa il Matera gioca meglio ma è ancora il Marcianise a pungere, come al 62' quando Citro su calcio di punizione sfiora la porta. Il Matera comincia il forcing, che procura qualche grattacapo ad Imbimbo e colleziona calci d'angolo, mentre il Marcianise prova a pungere in contropiede come a tempo praticamente scaduta quando Allegretta calcia a lato non di molto. Redazione sportiva RISULTATI RECUPERI: Matera-PROGREDITUR MARCIANISE 0-1, GLADIATOR-Hyria 0-0, Francavilla-Taranto 2-2 CLASSIFICA: Marcianise 31; Matera, Taranto 23; Brindisi, Turris, Manfredonia, Monospolis, Francavilla 22; Mariano Keller, Hyria 19; Gelbison 17; Puteolana, Gladiator 15, Bisceglie 14; Metapontino 13; San Severo 11; Grottaglie 11; PROSSIMO TURNO: Taranto-Marcianise, Gladiator-Mariano Keller, Matera-Hyria, S. Severo-Brindisi, Puteolana-Turris, Monospolis-Metapontino, Gelbison-Manfredonia, Grottaglie-Bisceglie. Riposa: Francavilla MATERA-PROGREDITUR MARCIANISE 0-1 MATERA: Bifulco, Pino, Bassini, Ciano, Calori, Giorgino (31' Tundo), Pagliarini, Roselli, Lauria, Todino (59' Titone), Orlando (46' Carretta). All. Toma. PROGREDITUR MARCIANISE: Imbimbo, Rossetti (64' Corduas), Pagano, Vitiello (58' Viola), Lagnena, Posillipo, Di Ronza, Temponi, Allegretta, Citro (71' Iadaresta), Gerardi. All. Foglia Manzillo ARBITRO: Amabile di Vicenza RETE: 7' Citro

NOTE: Ammoniti: Rossetti e Vitiello (PM), Rosselli (MA), Imbimbo (PM), Pino (MA), Lagnena (PM)